CAMPIONATI ITALIANI DI SOCIETA’ ALLIEVI, UNA PANORAMICA SUL WEEKEND DELLA SECONDA FASE

Sabato 20 e domenica 21 settembre in 17 sedi si disputerà la seconda prova della fase regionale dei Campionati Italiani di Società Allievi. Sarà l’occasione per molti club per migliorare i punteggi ottenuti nella prima  tornata andata in scena il 3 e 4 maggio scorsi. Al momento in testa alla classifica maschile c’è l’Atletica Vicentina che ha raccolto finora 13452 punti mentre sono 12985 quelli della Cento Torri Pavia e 12790 quelli della Firenze Marathon. Al femminile guidano la classifica provvisoria le lombarde della Pro Sesto Atletica (13829 punti) davanti alla Studentesca CaRiRi a quota 13747 (impegnata però nelle stesse date, e con alcune allieve in squadra, nella Coppa Europa Junior per club) e alla Bracco Atletica a 13732. Per tutte le squadre il weekend sarà l’ultima occasione per raccogliere ulteriori punti e conquistare un posto nella finale dove si batteranno per lo scudetto le squadre classificatesi fra le prime 12 dopo la fase regionale.

Quest’anno sarà Imola, il 4 e 5 ottobre, ad assegnare gli scudetti under 18 conquistati nel 2013 da Fiamme Gialle Simoni (Allievi) e Studentesca CaRiRi (Allieve) impegnate in questo weekend nella Coppa Campioni per Club. Per quanto riguarda le altre finali i club che si classificheranno dal tredicesimo al sessantesimo posto verranno suddivisi in quattro raggruppamenti: il nord-ovest (Liguria, Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta) a Imperia, il nord-est (Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Trento e Veneto) a Trento, il Tirreno (Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Sardegna, Sicilia e Toscana) a Grosseto e l’Adriatico (Abruzzo, Emilia Romagna, Marche, Molise, Puglia e Umbria) a Macerata.

Fra i tanti iscritti nelle sedi regionali anche diversi azzurrini reduci dai Giochi Olimpici Giovanili di Nanchino (Cina). Due quelli annunciati a Padova: l’argento del salto in lungo Beatrice Fiorese (Atl. Vicentina) è iscritta nei 100 metri (in cui ha un primato personale di 12.14 corso a luglio a Gorizia) mentre Jordan Zinelli (Fondazione M. Bentegodi) è atteso nel ‘suo’ giavellotto. In Lombardia, a Lodi dove la gara è valida anche come campionato lombardo individuale e di staffette, ai nastri di partenza dei 3.000 ci sarà, per il CUS Pro Patria Milano, Nicole Reina a Nanchino quarta nelle siepi. A sfidarla (e a correre anche i 2000 siepi il giorno prima) sarà la consueta rivale Federica Zenoni (Atl. Bergamo ’59 Creberg). L’altra azzurrina Ilaria Verderio (Pro Sesto), settima in Cina sui 400 e campionessa italiana Under 18 sui 400 ostacoli, si butterà invece sui 100 ostacoli (negli 80 con barriere detiene 11.87 da cadetta) prima di disputare anche la 4×100 con Sofia Bonicalza, Elisa Tallini e Caterina Dell’Orto, ovvero le ragazze con cui vinse il titolo italiano a Rieti. Tornando agli azzurrini a Torino sono annunciati invece il torinese Matteo Cristoforo Capello (Atl. Piemonte), in pedana nel salto con l’asta, e il vercellese Stefano Sottile (Atl. Valsesia), atteso al doppio impegno nel salto in alto (la sua specialità) e nel salto in lungo. La manifestazione piemontese, che ospita anche i campionati regionali cadetti e allievi di Piemonte e Valle d’Aosta con oltre 1100 atleti gara,  attende anche i fratelli dell’Atl. Pinerolo, i Tricolore Agnese Mulatero e Brayan Lopez che hanno vestito la maglia della nazionale in occasione dei Trials Europei di Baku di fine maggio: Mulatero sarà impegnata sui suoi 100hs e sui 200 mentre Lopez sarà al via dei 400 e nelle due staffette. Per i valdostani da segnalare la presenza dell’azzurrina Eleonora Marchiando (Atl. Sandro Calvesi), nazionale a Baku sui 400hs dove vanta un primato personale di 59.90. Nelle due sedi toscane, Livorno e Firenze, dovrebbe scendere in pedana sia nel peso che nel disco il Tricolore Leonardo Fabbri (Atl. Firenze Marathon) mentre il bronzo del triplo a Nanchino Tobia Bocchi (CUS Parma) è iscritto non nella sua specialità ma nel poco praticato lancio del peso. A Imperia Chiara Ferdani (Spectec Duferco Carispezia) è nella entries list dei 400 metri.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Sara Dossena contro tutti alla “stra”. L’Eden della corsa è a Livigno
Napoli running vuole te: Diventa volontario (e porta un amico)
Mondiali 100km, il ct Paolo Germanetto: “Niente donne e solo 5 uomini perchè…”
Abbigliamento Accessori Calzature
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
MIZUNO PRESENTA LA NUOVA COLEZIONE TRAIL RUNNING.
Con le Glycerin 16 Brooks presenta la nuova tecnologia DNA LOFT, per un esperienza di corsa più morbida.
#pastaparty
Cagliari Urban Trail, emozionante da vedere e da vivere
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile
Il 18 dicembre Pisa Marathon compie 20 anni