MARCIALONGA RUNNING, DOMENICA A MOENA 2000 AL VIA. I PRONOSTICI DELLA VIGILIA.

Pochi giorni e la Marcialonga Running sarà al nastro di partenza di Moena, in Trentino, pronta ad entusiasmare il popolo dei podisti per la 12.a annata consecutiva. Le iscrizioni alla gara del 7 settembre sono in “lievitazione” continua e dal quartier generale dello Sci Club Marcialonga Angelo Corradini e Gloria Trettel – presidente e direttore generale rispettivamente – lasciano intendere che potrebbe scattare il record assoluto di sempre. Si punta con decisione ai 2000 partecipanti, che dal centro in Val di Fassa correranno fino a Cavalese nella vicina Val di Fiemme e i pronostici sono lanciati di gran carriera anche loro. Iahcen Mokraji, marocchino classe 1979, lo scorso anno fece la gara perfetta, fissò il nuovo tempo record sui 25,5 km di tracciato e in partenza domenica sarà schierato con il pettorale numero 1 e tanta voglia di concedere il bis, cosa peraltro mai riuscita a nessun concorrente maschile.

Principali rivali del nordafricano sono il finanziere Giovanni Gualdi e Said Boudalia, anche lui marocchino e secondo nella “Running” 2012 proprio dietro a Gualdi. Da Kenya, Uganda e Burundi arrivano Kiprop Limo, Simon Rugut Kipngetich e l’iridato Joachim Nshimirimana e saranno tutti da tenere d’occhio, così come l’uomo di casa e vincitore nel 2009 Massimo Leonardi.

Nella gara donne, la bergamasca Eliana Patelli punta alla tripletta di ori in terra trentina, dopo i successi 2011 e 2012, ma esattamente come lo scorso settembre ci sarà Ivana Iozzia a darle filo da torcere. Nel 2013 la vittoria andò alla seconda, staremo a vedere se la Patelli quest’anno saprà rivalersi. “Terze incomode” sono attese la forte marchigiana pluricampionessa di duathlon e maratona Laura Giordano e la podista di Thiene Maurizia Cunico, cui si aggiunge la leggenda della scherma Dorina Vaccaroni, una habitué oramai delle gare Marcialonga di Fiemme e Fassa.

L’ormai imminente Marcialonga Running è terza prova della Combinata Punto3 Craft di casa Marcialonga dove vengono sommati anche i tempi della ski-marathon di gennaio e della Marcialonga Cycling di giugno. I trentini Ivan Debertolis e Arianna Mazzel puntano dritti al successo della “combinata”, anche se fino alla fine non è detta l’ultima parola.

Per quanto riguarda le iscrizioni alla 12.a Marcialonga Running fino al 5 settembre c’è tempo per approfittare della quota bloccata a 30 Euro, comprensiva di allettante pacco gara composto da una maglia tecnica a manica lunga e calzini personalizzati Marcialonga, una confezione di Pasta Felicetti, un buono sconto nei negozi Sportler, una confezione di gel Presport, la borraccia Enervit e la crema labbra Blistex.

E mentre i grandi faranno mulinare le gambe in gara domenica mattina, i più piccoli (6-12 anni) potranno godersi la Minirunning in centro a Cavalese dalle 10,00, una manifestazione che quest’anno ha ricevuto l’attestato di certificazione Family in Trentino come evento a misura di famiglia. Le iscrizioni alla Minirunning si raccolgono prima della partenza con il ritrovo dalle 9.15 in Viale Mendini, mentre l’animazione dell’evento sarà a cura del Centro l’Archimede, della cooperativa sociale Progetto 92 e dell’ASD Gioco Sport Fiemme.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Giro del lago di Resia, un edizione di successo con 4.000 iscritti
Scegli la tua gara! Il calendario delle gare firmate TDS dal 21 al 22 luglio.
14 al 15 luglio 2018, I risultati delle gare di Timing Data Service
Abbigliamento Accessori Calzature
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
MIZUNO PRESENTA LA NUOVA COLEZIONE TRAIL RUNNING.
Con le Glycerin 16 Brooks presenta la nuova tecnologia DNA LOFT, per un esperienza di corsa più morbida.
#pastaparty
#Pastaparty con Davide Beccaro di Sziols, occhiali per l’outdoor con caratteristiche molto speciali
#Pastaparty con Julia Jones che ci parla di Venicemarathon
Video Mattoni České Budějovice Half Marathon