MARCIALONGA RUNNING, DOMENICA A MOENA 2000 AL VIA. I PRONOSTICI DELLA VIGILIA.

Pochi giorni e la Marcialonga Running sarà al nastro di partenza di Moena, in Trentino, pronta ad entusiasmare il popolo dei podisti per la 12.a annata consecutiva. Le iscrizioni alla gara del 7 settembre sono in “lievitazione” continua e dal quartier generale dello Sci Club Marcialonga Angelo Corradini e Gloria Trettel – presidente e direttore generale rispettivamente – lasciano intendere che potrebbe scattare il record assoluto di sempre. Si punta con decisione ai 2000 partecipanti, che dal centro in Val di Fassa correranno fino a Cavalese nella vicina Val di Fiemme e i pronostici sono lanciati di gran carriera anche loro. Iahcen Mokraji, marocchino classe 1979, lo scorso anno fece la gara perfetta, fissò il nuovo tempo record sui 25,5 km di tracciato e in partenza domenica sarà schierato con il pettorale numero 1 e tanta voglia di concedere il bis, cosa peraltro mai riuscita a nessun concorrente maschile.

Principali rivali del nordafricano sono il finanziere Giovanni Gualdi e Said Boudalia, anche lui marocchino e secondo nella “Running” 2012 proprio dietro a Gualdi. Da Kenya, Uganda e Burundi arrivano Kiprop Limo, Simon Rugut Kipngetich e l’iridato Joachim Nshimirimana e saranno tutti da tenere d’occhio, così come l’uomo di casa e vincitore nel 2009 Massimo Leonardi.

Nella gara donne, la bergamasca Eliana Patelli punta alla tripletta di ori in terra trentina, dopo i successi 2011 e 2012, ma esattamente come lo scorso settembre ci sarà Ivana Iozzia a darle filo da torcere. Nel 2013 la vittoria andò alla seconda, staremo a vedere se la Patelli quest’anno saprà rivalersi. “Terze incomode” sono attese la forte marchigiana pluricampionessa di duathlon e maratona Laura Giordano e la podista di Thiene Maurizia Cunico, cui si aggiunge la leggenda della scherma Dorina Vaccaroni, una habitué oramai delle gare Marcialonga di Fiemme e Fassa.

L’ormai imminente Marcialonga Running è terza prova della Combinata Punto3 Craft di casa Marcialonga dove vengono sommati anche i tempi della ski-marathon di gennaio e della Marcialonga Cycling di giugno. I trentini Ivan Debertolis e Arianna Mazzel puntano dritti al successo della “combinata”, anche se fino alla fine non è detta l’ultima parola.

Per quanto riguarda le iscrizioni alla 12.a Marcialonga Running fino al 5 settembre c’è tempo per approfittare della quota bloccata a 30 Euro, comprensiva di allettante pacco gara composto da una maglia tecnica a manica lunga e calzini personalizzati Marcialonga, una confezione di Pasta Felicetti, un buono sconto nei negozi Sportler, una confezione di gel Presport, la borraccia Enervit e la crema labbra Blistex.

E mentre i grandi faranno mulinare le gambe in gara domenica mattina, i più piccoli (6-12 anni) potranno godersi la Minirunning in centro a Cavalese dalle 10,00, una manifestazione che quest’anno ha ricevuto l’attestato di certificazione Family in Trentino come evento a misura di famiglia. Le iscrizioni alla Minirunning si raccolgono prima della partenza con il ritrovo dalle 9.15 in Viale Mendini, mentre l’animazione dell’evento sarà a cura del Centro l’Archimede, della cooperativa sociale Progetto 92 e dell’ASD Gioco Sport Fiemme.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Il 17 dicembre corri con Timing Data Service
E’ tutto pronto per l’11° Allenamento di Natale
Road to Reggio Emilia: i top runner al via della maratona
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre