LA MEZZA DI BERGAMO PRESENTA LE NOVITA’ DELLA SECONDA EDIZIONE: LIVE STREAMING, UN PERCORSO STIMOLANTE E SOLIDARIETA’

La conferenza stampa. Ph.Marco Quaranta
Si fa presto a dire streaming e a Bergamo, in occasione della maratonina di fine settembre, la diretta della gara prende corpo. Anzi video. Questa e altre novità sono state presentate questa mattina durante la conferenza stampa della seconda edizione della Mezza Maratona dei Mille “Città di Bergamo” in programma domenica 28 settembre. Grazie alla partnership con Foto Studio 5 di Cesenatico, la mezza di Bergamo verrà ripresa in ‘live streaming’ con due postazioni: un transito nella discesa da Città Alta e, ovviamente il traguardo, che come lo scorso anno sarà posizionato sul Sentierone. In questo modo tifosi e amici delle centinaia di podisti previsti in gara, collegandosi a internet potranno vedere dal vivo un passaggio e l’arrivo del proprio runner nella seconda edizione della maratonina di Bergamo.
E una volta a casa i concorrenti potranno rivedere tutto il film della manifestazione che verrà depositato sul canale Youtube della società romagnola. «Il nostro obiettivo è di arricchire la manifestazione di elementi che la rendano sempre più un happening sportivo – ha commentato Giovanni Bettineschi di Promoeventi Sport che insieme a Sport & Wellness organizza la competizione orobica – così da rendere la Mezza Maratona dei Mille “Città di Bergamo” attrattiva sia per aziende partner che per i podisti».
Ed è proprio su questi che si punta la promozione: lo scorso anno, nonostante fosse la prima edizione, la mezza di Bergamo ha chiuso le iscrizione a dieci giorni dallo svolgimento, schierando al via poco meno di 1.300 podisti.  «L’amministrazione di Bergamo è vicina all’organizzazione dell’evento podistico che attraversa i luoghi più belli della nostra città – ha aperto gli interventi Loredana Poli, assessore al Comune di Bergamo – e che attira sul nostro territorio così tanti podisti: un’occasione importante di promozione turistica e sportiva».
Quest’anno non si nasconde l’obiettivo di superare abbondantemente il livello degli iscritti dello scorso anno: «Si è vero, è un traguardo ambizioso, ma crediamo che la gara abbia un grande potenziale – ha concluso Bettineschi – e stiamo lavorando in questo senso».
Ad oggi gli iscritti sono circa 500, oltre il doppio di quelli iscritti alla prima edizione, nello stesso periodo di riferimento. A dirigere gli aspetti tecnici ci sarà ancora Migidio Bourifa, quattro volte campione italiano di maratona, che vestirà i panni di Direttore di Gara: «La nostra attenzione è garantire una gara divertente ma soprattutto sicura, e per questo i nostri sforzi sono concentrati sulla gestione dei volontari che dovranno presidiare il tracciato» ha sottolineato il runner bergamasco durante l’incontro stampa al Roof Garden dell’Hotel Excelsior San Marco di Bergamo. Ma non solo gara e pettorale «Perché a fianco della maratonina proporremo ancora la Eco and Free Run, ovvero la camminata non agonistica di 6 chilometri – ha continuato Luca Lamera di Sport e Wellness – oltre alla staffetta con tre componenti ognuna, che sosterrà le ONLUS che hanno aderito al progetto charity che stiamo costruendo». A chiudere gli interventi il presidente della FIDAL Bergamo: «Per organizzare una gara oggi servono coraggio e competenza – ha commentato Dante Acerbis – e gli amici della Mezza di Bergamo hanno dimostrato di avere entrambe» ..

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
ANNA E LA SUA MARATONA DI VENEZIA: 42K DA CORRERE CON IL SORRISO
ALLA SCOPERTA DELLA LUCCAMARATHON 2017
2 MESI ALLA MARATONA DI PISA: SCOPRIAMO I PROGETTI CHARITY
Abbigliamento Accessori Calzature
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli
CARBON ENERGIZED SUIT E DRYARN. ENERGIZE YOUR BODY
GARMIN FORERUNNER® 30, LA SEMPLICITÀ DI CORRERE