15^ LAGO DI RESIA, STRAVOLTI I PRONOSTICI, VINCONO SCHREINDLE HANSPETER.

In un emozionante clima di festa, musica, sole caldo, si è corso ieri pomeriggio a Curon di Resia, in Alto Adige, il 15° Giro del Lago di Resia, competizione da 15km che ha visto al via 3.667 partecipanti, record assoluto della manifestazione organizzata dall’Ok Team. Un giro attorno al lago, con il caratteristico campanile in acqua e l’Ortles innevato da 3900 metri di altitudine a guardare dall’alto.

Stravolti i pronostici della vigilia, la gara seppur pianeggiante presenta nella seconda parte qualche salita e discesa rendendo sempre incerto fino alla fine il verdetto. Vittoria per il bavarese Tobias Schreindl, classe 1988, in 49’45”, con una media 3’15” al chilometro:

“E’ la prima volta che venivo in Val Venosta, è una gara stupenda e tornerò proprio a correrla. Temperatura perfetta, percorso facile ma non troppo. Ho combattuto fin dall’inizio con il ceco Homolac, ma ero sicuro che non avrebbe tenuto il mio ritmo fino alla fine. Infatti al 12° km ha un po’ rallentato ed io ne ho approfittato per portarmi in prima posizione e tenere duro fino al traguardo”. Secondo dunque Jiri Homolac, che migliora il terzo posto del 2013, in 50’10”, mentre terzo è il triathleta Daniel Hofer in 51’50”. Si difende il bergamasco Giovanni Gualdi vincitore qui al Resia nel 2011, che si piazza quinto in 53’26” mentre l’altro bergamasco Migidio Bourifa come previsto ha partecipato solo per il gusto di esserci e di divertirsi.

Gara femminile di marca italiana poiché dominata dalla maestra di scuola elementare a Bolzano Kathrin Hanspeter. La gazzella della Val Sarentino ha terminato in 55’50” migliorandosi nettamente rispetto al terzo posto, ma soprattutto rispetto al 59’14”, dell’anno passato: “Sono andata decisamente più forte – afferma Kathrin – perché mi sono allenata meglio e molto di più quest’anno. Adoro questa gara e l’ho preparata bene. Ho un primato personale in mezza maratona di 1h16’ fatto a Merano quest’anno, maratone ne ho fatta una sola nel 2009 ma per ora non ripeterò l’esperienza. Preferisco gare più veloci, piatte e su strada seppur io viva in montagna”.  Kristina Maki, Repubblica Ceca, è seconda in 56’47”, mentre bronzo per Karin Freitag in 59’58”. Quarta posizione per la reggina Rosa Alfieri in 1h01’34”, mentre è solo quinta la svizzera Conny Berchtold in 1h01’48” che era una delle favorite della vigilia. A questo link le classifiche complete: http://services.datasport.com/2014/lauf/reschensee/

Record di partecipanti e di arrivati, centiania di bambini nelle varie gare a loro dedicate che si sono susseguite per tutto il pomeriggio, gli hand-biker, i praticanti del Nordic Walking, i ‘camminatori’ non competitivi della Just For Fun hanno fatto come sempre del Giro del Lago di Resia una grande festa popolare con oltre 10mila persone pubblico compreso.

L’appuntamento non può che essere per il luglio 2015 con la 16esima edizione del Giro Lago di Resia. Obiettivo: 4000 partecipanti e tanto divertimento

Partenza/arrivo: a Curon presso il campanile

Percorso lungo la sponda del lago:

distanza 15,3 km (ca. 80% asfalto, ca. 20% sterrato),

altitudine 1.500 m, dislivello 90 m



Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
ANNA E LA SUA MARATONA DI VENEZIA: 42K DA CORRERE CON IL SORRISO
ALLA SCOPERTA DELLA LUCCAMARATHON 2017
2 MESI ALLA MARATONA DI PISA: SCOPRIAMO I PROGETTI CHARITY
Abbigliamento Accessori Calzature
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli
CARBON ENERGIZED SUIT E DRYARN. ENERGIZE YOUR BODY
GARMIN FORERUNNER® 30, LA SEMPLICITÀ DI CORRERE