PRESENTATA LA FIERA DEL TARTUFO DI ALBA, TANTA CORSA TRA LE LANGHE E CUCINA D’ECCELLENZA

Il presidente dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba Antonio Degiacomi ha presentato ieri al Castello di Grinzane Cavour la 84/a edizione della blasonata manifestazione, che sarà la prima dopo il riconoscimento dei paesaggi vitivinicoli di Langhe, Roero e Monferrato patrimonio mondiale dell’Unesco. Gli autorevolissimi interventi dei relatori, tra i quali le massime autorità istituzionali del territorio, hanno fatto emergere chiaramente la volontà di perseguire nella comunicazione e valorizzazione del territorio attraverso la cultura, la creatività e il turismo. Il sempre più prestigioso cartellone della Fiera prevede spettacoli, dibattiti, concerti, mostre, degustazioni e “laboratori del gusto”.  Come sempre anche lo sport farà la sua parte e tra gli appuntamenti autunnali in città figurano domenica 21 settembre  la 7a edizione di Corri sotto le torri ALBA nel cuore e domenica 2 novembre la Grande Maratona di Alba e delle Langhe 5a Ecomaratona del Barbaresco e del Tartufo Bianco d’Alba, le cui iscrizioni saranno aperte ufficialmente lunedi prossimo 21 luglio.


Corri sotto le torri ALBA nel cuore è la coreografica manifestazione per tutti, non competitiva, di corsa o al cammino, volendo anche con il proprio cane, che attraversa le principali vie e piazze della città di Alba. Giunta alla 7a edizione, è un evento di larga partecipazione, che accoglie adulti, ma anche tantissimi giovani, considerando che con una straordinaria operazione vengono distribuiti ben 3000 tremila pettorali di partecipazione omaggio a tutti gli alunni delle scuole elementari e medie albesi. Con la generosa presenza di tutti i Borghi della Giostra, è da sempre è una mattinata di sport e di festa entusiasmante e coinvolgente, in musica ed allegria con tante sorprese, ma anche solidarietà e raccolta fondi a fini benefici.

Per atleti agonisti, si disputa la Grande Maratona di Alba e delle Langhe 5a Ecomaratona del Barbaresco e del Tartufo Bianco d’Alba, sulla classica distanza di km. 42,195 di uno spettacolare percorso collinare attraverso i quattro comuni di produzione del Barbaresco docg e nei territori del Tartufo Bianco,  di Barbaresco, Neive, Treiso e Alba. E’ un evento sportivo/turistico di richiamo internazionale che negli anni ha raccolto consensi molto favorevoli convogliando atleti da diverse regioni d’Italia e anche dall’estero. L’offerta sportiva è completata da una mezzq maratona di 21 km. e da una camminata molto apprezzata dagli accompagnatori degli atleti. E’ prevista un’appendice finale “Piemonte in tavola”  un eccellente pranzo gratuito per atleti e volontari. 

Le informazioni sui due eventi sportivi saranno reperibili sul sito dell’associazione organizzatrice: www.triangolosport.it
Per seguire tutta la Fiera del Tartufo consultare
www.fieradeltartufo.org

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Engadiner Sommerlauf, la gara perfetta per la tua maratona autunnale
No Preview
Marcialonga lancia un nuovo contest con Strava per battere ogni record, “Marcialonga Coop fast km”
Zacup 2018- Pasturo (LC) 16 settembre, unica data triplice valenza
Abbigliamento Accessori Calzature
FreeLifenergy e Sziols Sport Glasses, una partnership naturale
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
MIZUNO PRESENTA LA NUOVA COLEZIONE TRAIL RUNNING.
#pastaparty
Cagliari Urban Trail, emozionante da vedere e da vivere
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile
Il 18 dicembre Pisa Marathon compie 20 anni