KIPROP: “VOGLIO CORRERE IN 3’26 A MONTECARLO”

Asbel Kiprop torna Venerdì sera sulla pista di Montecarlo dove lo scorso anno divenne il quarto atleta della storia sui 1500 metri con 3’27”72.
di Diego Sampaolo

 
 
 
 
 
“Sono venuto con l’obiettivo di scendere sotto il muro dei 3’27”. Voglio provare ad avvicinare il record del mondo di Hicham El Guerrouj (3’26”00 nel 1998). Se tu provi e non ci riesci, potresti rimanere deluso. Se non ci provi, sarai deluso”, ha detto Kiprop

Il due volte campione del mondo dei 1500 ha corso in 1’43”34 a Parigi in una sorta di test in vista di Monaco.

“Il mio obiettivo era correre in 1’44” a Parigi ma negli ultimi 200 metri mi sono sentito bene e ho capito che potevo fare meglio. Mi piace correre a Monaco. Nel 2011 ho corso gli 800 in 1’43”15. Nel 2012 vinsi i 1500 in 3’28”88 prima di realizzare 327”72 l’anno scorso”. ha detto Kiprop

Kiprop era seduto a fianco dell’amico David Rudisha durante la conferenza stampa. Rudisha ha eguagliato il tempo di Kiprop a Glasgow in una sorta di prova generale in vista dei Giochi del Commonwealth.

“Non è stato facile tornare in forma dopo l’infortunio. A Eugene ero già contento di correre in 1’44”. Nelle gare successive volevo migliorare questo tempo per aumentare la mia fiducia. Asbel è un mio caro amico. Abita a 200 metri da me. Ho visto la sua gara di Parigi e non pensavo che potesse andare così forte. Dopo questo risultato ho dovuto forzare i ritmi in allenamento. Sarebbe un bel traguardo finire la stagione i Settembre con un tempo da 1’42”. Magari già a Monaco posso raggiungere questo obiettivo”, ha detto Rudisha

L’altra gara clou del meeting monegasco è il salto in alto maschile con ben sei uomini in grado di superare i 2.40 in questa stagione (dei quali tre a 2.40)

“Tutto deve funzionare alla perfezione per battere il record di Sotmoayor. Se qualcuno battesse il record del mondo, potrebbe venire presto ribattuto di nuovo. E’ difficile che il record rimanga come quello attuale. Avere sei uomini in grado di superare i 2.40 nella stessa gara è di per sé un fatto storico. Spero che domani saremo in grado di stimolarci a vicenda. Puoi fare una buona gara quando sei da solo ma per realizzare qualcosa di spettacolare c’è bisogno di tanti grandi atleti”, ha detto Mutaz Barshim

Nei 110 ostacoli torna in gara il primatista del mondo Aries Merritt dopo un lungo infortunio che l’ha tenuto fermo nella prima parte della stagione a parte un 13”78 in Maggio.

“Quel giorno non stavo bene ma non volevo mollare. E’ un bel vantaggio tornare in un posto dove ho bei ricordi. A Monaco corsi in 12”93 nel 2012. Non penso di essere ancora in forma per correre sotto i 13 secondi ma penso di valere un tempo da 13” basso. E’ un anno senza grandi appuntamenti per noi americani. Penso che gli atleti che gareggeranno agli Europei e a ìi Giochi del Commonwealth saranno più in forma”, ha detto Merritt

Merritt affronterà il leader della Diamond League Pascal Martinot Lagarde, che in questa stagione ha corso in 13”06 a Losanna e in 13”05 a Parigi. “Ai Campionati francesi speravo di correre più forte di 13”10 ma pioveva e non avevo grandi avversari”, ha detto Martinot Lagarde.

I 100 metri femminili offriranno la sfida tra Shelly Ann Fraser Pryce e Allyson Felix.

“Non è facile tornare in forma dopo un infortunio. Non ho potuto lavorare bene negli ultimi due tre mesi ma correre in 11”10 a Glasgow mi ha dato molta fiducia”, ha detto Fraser Pryce

“I 100 metri sono parte della preparazione per i 200 metri. I 100 metri sono una sfida perché ho problemi con la partenza, un aspetto sul quale sto lavorando in questo mese”, ha detto la Felix

L’attenzione del pubblico francese sarà incentrata su Christophe Lemaitre sui 200 metri. “C’è un grande cast sui 200 e voglio migliorare il mio miglior tempo stagionale di 20”11”, ha detto Lemaitre

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
STELVIO MARATHON SOGNA IN GRANDE PERCORSO GIÀ SEGNALATO E TESTABILE!
DOMENICA 29 OTTOBRE C’E’ LA MEZZA MARATONA D’ITALIA A IMOLA
BRESCIA ART MARATHON 2018: 31 OTTOBRE…ATTENZIONE AL CAMBIO QUOTA!
Abbigliamento Accessori Calzature
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli
CARBON ENERGIZED SUIT E DRYARN. ENERGIZE YOUR BODY
GARMIN FORERUNNER® 30, LA SEMPLICITÀ DI CORRERE