FURTI AI PODISTI DURANTE LE GARE, SEGNALAZIONI E CONSIGLI UTILI PER DIFENDERSI

Riceviamo dal LivornoTeam e pubblichiamo questo avviso per evitare che spiacevoli furti rovinino la soddisfazione della gara.

“Vorremmo richiamare la vostra attenzione su una tecnica recentemente utilizzata durante le gare podistiche delle nostre zone (Toscana) per compiere furti nelle auto dei podisti, chiedendovi di diffondere il più possibile questo messaggio.
La modalità applicata consiste nel:


1) aprire l’auto senza danni particolarmente visibili; gli sportelli vengono regolarmente richiusi con dispositivi di telecomando

2) prelevare bancomat e carte di credito senza prendere il contante
3) cercare sul cellulare i codici PIN (di bancomat e carte di credito) che molti hanno l’abitudine di memorizzare nella rubrica
4) sostituire la scheda del cellulare in modo che il proprietario non riceva gli eventuali messaggi dell’istituto di credito che lo informano dei prelievi o delle spese effettuate con carta di credito

 Per tutto quanto esposto sopra, il proprietario dell’auto spesso non si accorge dell’effettivo furto poiché:

    l’auto viene trovata comunque chiusa
    i soldi sono nel portafogli
    il telefono non è stato rubato

I malviventi possono, pertanto, approfittare del vantaggio temporale dato loro sia dal fatto che il soggetto sta correndo, sia perché (al suo ritorno) spesso non si allarma come in casi più eclatanti come trovare un finestrino rotto o uno sportello forzato. Quindi, è consigliabile prestare particolare attenzione all’assenza di carte e bancomat e ad un altro segnale dato dal trovare il proprio cellulare off-line (al’interno viene inserita un’altra scheda dello stesso gestore, ma evidentemente non attiva): l’utente pensa che sia un guasto momentaneo e non collega il fatto ad altro.

 Consigli utili:
 Non portare con sé bancomat/carte di credito (se proprio non se ne può fare a meno, metterli in un posto diverso dal portafogli – un qualunque nascondiglio all’interno dell’auto, purché non nel portafogli)

memorizzare i vari PIN sotto un nome o una voce non identificabile

spengere il cellulare

Passate parola e diffondete più possibile l’avvertenza affinché tutti possiamo correre sereni!

Grazie della vostra attenzione.

Buone corse a tutti”

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
ANNA E LA SUA MARATONA DI VENEZIA: 42K DA CORRERE CON IL SORRISO
ALLA SCOPERTA DELLA LUCCAMARATHON 2017
2 MESI ALLA MARATONA DI PISA: SCOPRIAMO I PROGETTI CHARITY
Abbigliamento Accessori Calzature
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli
CARBON ENERGIZED SUIT E DRYARN. ENERGIZE YOUR BODY
GARMIN FORERUNNER® 30, LA SEMPLICITÀ DI CORRERE