BAZZONI QUINTA IN 52″90 AL WORLD CHALLENGE DI MOSCA




Chiara Bazzoni 52″90
a Mosca
La campionessa italiana dei 400 metri Chiara Bazzoni si é classificata quinta nella sua serie dei 400 metri in 52”90 al meeting IAAF World Challenge di Mosca al Luzhniki, teatro dei Campionati del Mondo dell’anno scorso. La serie nella quale correva la quattrocentista toscana è stata vinta dalla russa Olga Zemlyak in 51”69. La vittoria nella serie più veloce é andata alla russa Alena Tamikova in 51”68.
In questa stagione Bazzoni aveva corso in 52″57 a Stettino. Ha contribuito al brillante sesto posto della staffetta italiana 4×400 alle World Relays di Nassau che ha  qualificato la squadra italiana di diritto per i prossimi Campionati del Mondo di Pechino 2015 
di Diego Sampaolo

Nella prima giornata dedicata al Challenge IAAF del lancio del martello le vittorie sono andate a Dilshod Nazarov del Tajikistan e alla cinese Wang Zheng.

Nazarov, quinto ai Mondiali di Mosca nello stesso impianto del Luzhniki Stadium, si è imposto con 79.20 al quinto tentativo superando il bielorusso Pavel Kryvitski che si era portato in testa al secondo tentativo con la misura di 78.22m.

Wang Zheng, che in stagione ha battuto il record asiatico con 77.68m a Chengdu lo scorso Marzo, ha realizzato 72.84 al secondo tentativo, 73.10 al quinto tentativo e 73.89 alla quinta prova. Tutti i quattro lanci effettuati dalla cinese sono stati superiori al miglior tentativo della russa Mariya Bespalova che si è dovuta accontentare del secondo posto con 71.89m.  

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Eyob Faniel correrà la 32^ Huawei Venicemarathon!
L’ultramaratoneta Luisa Zecchino investita mentre si allena. E’ grave.
Svelato percorso e maglia nuova della EA7 ARMANI MILANO MARATHON 2018
Abbigliamento Accessori Calzature
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli
CARBON ENERGIZED SUIT E DRYARN. ENERGIZE YOUR BODY
GARMIN FORERUNNER® 30, LA SEMPLICITÀ DI CORRERE