RISULTATI INTERNAZIONALI: GATLIN 10″05 CAMPBELL BROWN 10″86

Gatlin 10″05 a Clermont
due giorni il Golden Gala
(Fonte Colombo/Fidal)
Lo scorso fine settimana è stato ricco di grandi risultati in giro per il mondo. Lo sprint ha visto scendere in pista la campionessa olimpica di Pechino dei 200 metri Veronica Campbell Brown che sulla pista di Clermont in Florida è tornata ad esprimersi sotto gli 11 secondi sui 100 metri correndo il miglior tempo mondiale dell’anno con 10”86 prima di bissare sui 200 metri con 22”30 ventoso.
di Diego Sampaolo 

Solo due giorni dopo la vittoria al Golden Gala di Roma Justin Gatlin ha vinto i 100 metri in 10”05 sempre a Clermont. A Gatlin ha risposto Yohan Blake che prima del debutto in Diamond League a New York ha realizzato 10”02 a Kingston.

Memorial Odlozil a Praga

In un altro angolo del mondo a Praga si é disputato il Memorial Odlozil che ha fatto registrare la seconda vittoria stagionale della campionessa olimpica del giavellotto Barbora Spotakova in altrettante gare. La fuoriclasse ceca, diventata mamma di Jan, ha realizzato la misura di 64.08 dopo il successo di Roma con 66.43.

Un altro giavellottista ceco Frydrich ha superato la barriera degli 85 metri con 85.07. Ottimo anche il progresso del campione mondiale juniores dei 110 ostacoli Yordan O’Farrill che ha migliorato il suo personale con 13”19. Giuseppe Gibilisco ha debuttato in questa stagione con un discreto 5.52 nella gara di asta vinta dal polacco Lisek con 5.82. Nei 200 metri il britannico Talbot si è messo in luce vincendo in 20”38.

Meeting tedeschi:

In evidenza al meeting tedesco di Frankish Crumbach la primatista del mondo del martello Betty Heidler che ha realizzato a migliore prestazione europea dell’anno e la decima di sempre al mondo con 76.91m.

Sempre in Germania al meeting di Pentecoste di Rehlingen Daid Storl ha superato la barriera dei 21 metri con 21.15 battendo il due volte campione olimpico Tomas Majewski. La discobola Shanice Craft ha vinto il disco con un eccellente 65.17.

A Regensburg la campionessa europea juniores di Rieti Malaika Mihambo ha realizzato un eccellente 6.88 nel lungo pareggiando la migliore misura stagionale di Lena Malkus stabilita la settimana prima a Weinheim dove il campione europeo di Barcellona Christian Reif ha stablito la seconda migliore tedesca di sempre con un clamoroso 8.49, a soli 5 cm dal record nazionale di Luiz Dombroswki.

Ventesimo titolo giapponese di Murofushi.

Il campione olimpico di Atene 2004 Koji Murofushi ha collezionato il ventesimo titolo giapponese della sua straordinaria carriera nnel martello con la misura di 73.93.

Sempre in tema di martello il campione olimpico di Londra Krisztian Pars ha stabilito la migliore prestazione mondiale dell’anno con 81.31m

Il giovane velocista giapponese Yoshihide Kiryu, che lo scorso anno esplose con un clamoroso 10”01 a 17 anni non omologato come record del mondo juniores, ha conquistato il titolo nazionale con 10”22.

A Floro in Norvegia nel tradizionale antipasto del meeting di Oslo il velocista norvegese di origini Jaysuma Saidy Ndure ha corso i 100 metri in 9”95 ma il tempo non verrà omologato come record nazionale e migliore prestazione europea dell’anno

Trials keniani per i Giochi del Commonwealth:

Il miglior risultato dei Trials per i Giochi del Commonwealth a Nairobi si è messo in luce il diciottenne Ronald Kwemoi che ha vinto i 1500 metri in un eccellente 3’34”6 in altura. Jairus Birech, reduce dal successo al Golden Gala in 8’06”20, ha vinto solo due giorni dopo sui 3000 siepi in 8’18”0. Mercy Cherono, quarta sui 5000 a Roma in 14’43”11, si è imposta nei 5000 in 15’26”66. Eunice Sum, che ha vinto al Golden Gala sugli 800 in 1’59”49, ha fatto suoi anche i Trials in 2’01”82. Hellen Obiri, grande protagonista ad inizio stagione a Doha e Eugene con tempi favolosi come 8’20”68 sui 3000 e 3’57”05 sui 1500, ha battuto Faith Kipyegon sui 1500 metri in 4’04”97.

 

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
ANNA E LA SUA MARATONA DI VENEZIA: 42K DA CORRERE CON IL SORRISO
ALLA SCOPERTA DELLA LUCCAMARATHON 2017
2 MESI ALLA MARATONA DI PISA: SCOPRIAMO I PROGETTI CHARITY
Abbigliamento Accessori Calzature
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli
CARBON ENERGIZED SUIT E DRYARN. ENERGIZE YOUR BODY
GARMIN FORERUNNER® 30, LA SEMPLICITÀ DI CORRERE