CASSANO; BILOTTI, VISIBELLI E SIRAGUSA ILLUMINATO LA PRIMA GIORNATA DEI CAMPIONATI ITALIANI JUNIORES E PROMESSE DI TORINO



Le finali dei 100 metri maschili e femminili e la vittoria di Anna Visibelli su Darya Derkach nel salto in lungo femminile promesse hanno caratterizzato la prima giornata dei Campionati Italiani Juniores e Promesse allo Stadio Primo Nebiolo di Torino.
di Diego Sampaolo



Su tutti spicca il bel 10”47 di Luca Antonio Cassano nella finale dei 100 metri maschili juniores che vale il quinto posto nele liste italiane under 20 di sempre. Nella sua scia Simone Pettenati si é migliorato portandosi a 10”53. Nei 100 juniores femminili Johanelis Herrera, velocista di origini dominicane, ha migliorato il suo record personale correndo in 11”71.

Lorenzo Bilotti ha avvicinato di cinque centesimi di secondo il suo recente record correndo in 10”49 nella finale dei 100 metri femminili promesse. Nei 100 femminili promesse Irene Siragusa si è imposta in 11”58

Anna Visibelli ha battuto a sorpresa Dariya Derkach nella finale del salto in lungo promesse femminile con la misura di 6.21. all’ultimo salto. Derkach, reduce dal triplo del Golden Gala, si è dovuta accontentare del secondo posto con 6.12.

Un’altra reduce del Golden Gala Sara Jemai ha conquistato il successo nel giavellotto promesse con 53.31. Daniele Secci, miglioratosi notevolmente quest’anno fino a portarsi a 19.03 all’aperto durante il recente periodo di allenamenti in California, si è imposto nel peso maschile promesse con 18.14m.

Vito Minei, medaglia d’argento agli Europei Juniores di Rieti nella 10 km di marcia, ha battuto Francesco Fortunato con il tempo di 40’53”33.

Sotto gli occhi della compagna di allenamento Alessia Trost, Desirée Rossit ha vinto il titolo italiano under 23 del salto in alto con 1.83 prima di sbagliare tre prove a 1.86, un solo centimetro in meno rispetto al suo primato stabilito quest’anno. 

Lascia un commento

Freelifenergy
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
Come combattere il caldo e incrementare la prestazione negli sport di endurance
La Psicologia dello Sport e la teoria dei Marginal Gains
#pastaparty
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Il video della Milano Marathon: riviviamo le emozioni in 1 minuto