TORTU E VERDERIO BRILLANO AI TRIALS OLIMPICI EUROPEI DI BAKU





Ilaria Verderio (Fonte/ Fidal)

Diciassette azzurrini hanno ottenuto la qualificazione per prossime Olimpiadi Giovanili di Nanjing del prossimo Agosto. Questo è l’eccellente risultato ottenuto dalla squadra italiana ai Trials Olimpici di Baku in Azerbajan.

di Diego Sampaolo

Dopo le vittorie di Nicole Svetlana Reina nei 2000 siepi e di Noemi Stella nei5 km di marcia nella prima giornata, un’autentica pioggia di medaglie italiane su Baku. Il medagliere italiano parla di tre ori, due argenti e cinque bronzi e ben 17 pass olimpici.

Nell’ultima giornata ha brillato la giovane stella di Filippo Tortu che ha polverizzato il suo record personale sui 200 metri correndo in 21”54 dopo aver sfiorato per appena un centesimo di secondo la qualificazione olimpica sui 100 metri dove si è classificato terzo in 10”72  Già in batteria il velocista della Riccardi aveva migliorato il suo record personale con 21”72, arrivando ad un decimo di secondo dal tempo realizzato dal fratello maggiore Giacomo quando era alievo. Filippo è allenato da Salvino, velocista e pluricampione nella categoria master e dirigente dell’Atletica Riccardi.

Grandissima impresa anche per la lombarda della Pro Sesto Ilaria Verderio che ha staccato il biglietto per la Cina grazie allo splendido secondo posto in 53”87, primato personale letteralmente demolito visto che partva con un tempo di accredito di 55”54. Ilaria, allenata da Paolo Prestipino, è una giovane atleta capace di spaziare dai 200 metri (è campionessa italiana allieve di questa distanza) agli ostacoli (dove vanta un record italiano dei 300 ostacoli da cadetta).

Lucia Prinetti Anzalapaya ha centrato il pass Pechino classificandosi seconda nel lancio del martello femminile con il nuovo record italiano di 67.62. Per la regola che prevede solo un atleta per nazione in ogni specialità è rimasta fuori dalla squadra europea europea per le Olimpiadi Agata Gremi malgrado un eccellente quinto posto con 63.44.

Alessia Pavese si è classificata quarta nella finale dei 200 metri in 24”05, piazzamento utile per entrare nel team europeo per i Giochi Olimpici di Nanjing. 

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Tutti i campioni italiani di maratona. Eccoli. E poi c’è lui…a 85 anni. The King Caponetto
Risultati: il grande week end di running firmato TDS
Timing Data Service presenta la sua due giorni di running: 25-26 novembre
Abbigliamento Accessori Calzature
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli