KATARINA JOHNSON THOMPSON VINCE A GOTZIS E SEGUE SEMPRE PIU’ LE ORME DI JESSICA ENNIS

Katarina Johnson Thompson prima a Gotzis
(Fonte Colombo/Fidal)


La ventunenne Katarina Johnson Thompson e il decatleta statunitense Trey Hardee hanno conquistato il successo all’Hypo Meeting di Gotzis, il più grande meeting di prove multiple del mondo.
di Diego Sampaolo



Johnson Thompson, campionessa europea under 23 a Tampere,oro ai Mondiali Juniores nel lungo a Barcellona 2012 e vice campionessa mondiale a Sopot nel salto in lungo lo scorso Marzo con 6.81, ha iscritto il proprio nome nel prestigioso albo d’oro del meeting austriaco che annovera due campionesse olimpiche britanniche del calibro di Denise Lewis che si aggiudicò l’Hypo Meeting di Gotzis nel 1997 e Jessica Ennis che trionfò per tre anni consecutivi dal 2010 al 2012.

La ragazza di Liverpool ha migliorato il suo record personale portandolo da 6449 punti (stabilito in occasione del quinto posto ai Mondiali di Mosca) a 6682 punti grazie a prestazioni di assoluto livello come 13”47 nei 100 ostacoli, 1.90 nel salto in alto, 22”89 sui 200 metri (alle spalle della straordinaria Dafne Schippers, autrice di un eccellente 22”35, secondo miglior tempo mai realizzato in un 200 metri nell’ambito di un eptathlon), 6.70 nel lungo e 2’08”16 negli 800 e il personale nel giavellotto. In una gara molto incerta fino all’ultima prova la britannica ha avuto la meglio sulla vice campionessa mondiale indoor e outdoor e campionessa uscente di Gotzis Brianne Theisen Eaton (moglie di Ashton Eaton) per appena 41 punti. La canadese ha polverizzato il suo record con 6541 punti precedendo di sei punti l’olandese Dafne Schippers, che ha realizzato il record nazionale con 6545 punti.

Molto combattuta anche la gara maschile dove il due volte campione del mondo di Berlino e Daegu e vice campione olimpico Trey Hardee ha avuto la meglio sul ventitreenne Kai Kazmirek per appena 47 punti. Nonostante alcuni alti e bassi Hardee ha portato a termine la prova con 8518 punti dopo aver rischiato nel giavellotto dove ha piazzato un solo lancio valido alla terza prova dopo due nulli ai primi due tentativi.
Eccellente la prova del campione europeo under 23 Kazmirek che ha portato il suo record da 8366 a 8471 punti. La buona giornata tedesca è stata completata dal terzo posto del figlio d’arte Rico Freimuth, che si è classificato terzo con 8317 punti. Freimuth è il figlio di Uwe Freimuth, due volte vincitore a Gotzis.  

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Tutti i campioni italiani di maratona. Eccoli. E poi c’è lui…a 85 anni. The King Caponetto
Risultati: il grande week end di running firmato TDS
Timing Data Service presenta la sua due giorni di running: 25-26 novembre
Abbigliamento Accessori Calzature
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli