LA AVON RUNNING SBARCA A MILANO, PRESENTATA LA TERZA TAPPA DEL TOUR

Conferenza Stampa. Ph. Organizzazione
Avon Cosmetics ha presentato alla stampa, nella suggestiva cornice della Sala Appiani dell’Arena Civica, la terza e ultima tappa dell’Avon Running Tour 2014: un momento diconfronto e di festa a sfondo benefico, con la presenza dei relatori, delle autorità locali, delle onlus, deglisponsor e dei testimonial, in vista della gara del 25 maggio prossimo.

Ha dato il benvenutoCristina Quintini, Responsabile Relazioni Esterne Avon Cosmetics, ringraziando i partecipanti, le istituzioni e i partner e spiegando il messaggio che Avon Running vuole portare a tutte le donne. Avon Running è una festa pensata per le donne, che promuove la passione per lo sport e la solidarietà. Con la nuova rubrica “Racconta l’Avon Running che è in te” tutte le donne sono testimonial del running con le loro storie. “La manifestazione è nata 17 anni fa, ma all’epoca le donne non correvano, il forte incremento c’è stato nel 2004, esattamente dieci anni fa, quando abbiamo deciso di devolvere il ricavato delle sacche gara in beneficenza.”
Alla conferenza hanno parlato le diverse anime di questo evento:

Chiara Bisconti, Assessore allo sport del Comune di Milano, ha spiegato come la corsa riesca ad attirare un numero sempre maggiore di persone, è infatti uno sport di facile approccio che ti coinvolge a livello individuale e ti porta al raggiungimento del benessere quotidiano. “Milano è sempre piena di iniziative sportive, ma Avon Running è ormai una delle manifestazioni più emblematiche sia come numeri che riesce a muovere, sia come storicità. Si corre infatti da ben 17 anni. Avon ha avuto un’intuizione fortissima a creare questo evento e non a caso… l’intuizione è donna” ha dichiarato Chiara Bisconti.

Antonio Rossi, Assessore allo sport e campione olimpico di canoa ha introdotto l’evento puntando sul ruolo della manifestazione come evento sportivo che serve da esempio per avvicinare anche i più giovani. Lo sport infatti oltre a fare bene alla salute, è passione e questa passione aiuta a recepire tutti i valori che lo sport è in grado di dare. La Regione Lombardia si sta impegnando in misura sempre maggiore per promuovere eventi di questo tipo, finanziando e istituendo bandi per nuovi progetti sociali che vanno a coinvolgere anziani, disabili e altri comparti sociali che hanno ancora poco a che fare con questo mondo. “Il nostro obiettivo per l’anno prossimo è di portare sempre più donne alla gara. Expo 2015 farà sicuramente da traino a questa manifestazione: fare movimento, insieme ad un’alimentazione corretta (Il Food sarà il tema di Expo) aiuta a mantenersi in forma”.

Maurizia Cacciatori, testimonial di Avon Running Milano ed ex pallavolista della nazionale ha raccontato del suo avvicinamento allo sport all’età di 15 anni e di come dopo tanti sacrifici, ma anche tante vittorie, è arrivata ai massimi livelli vincendo praticamente tutto quello che si poteva vincere. Per lei lo sport è stato un maestro di vita: i trofei non sono le cose che si porta dietro, il regalo più grande che le è stato fatto è il rispetto per se stessa e per gli altri. Maurizia è mamma e grazie alla sua esperienza di campionessa sportiva ha imparato tanti valori, che l’hanno aiutata nei momenti più difficili a mettersi d’impegno per superarli. Onorata di essere stata scelta come madrina di questo evento, soprattutto per i risvolti sociali che le stanno molto a cuore, ha fatto infine un grosso in bocca al lupo a tutte le runner che correranno domenica.

Annalisa Monfreda, Direttore del settimanale Donna Moderna, media partner di Avon Running Tour, ci ha raccontato di come Donna Moderna ha scelto di supportare la manifestazione e di come affronta i temi sociali. La rivista infatti fa dell’impegno sociale il cuore della sua narrazione. In ogni numero vengono presentate delle “donne modello” che raccontano le loro storie e le loro esperienze: l’obiettivo in un modo o nell’altro, è sempre quello di migliorare la società in cui viviamo. Ad Annalisa e a tutte le giornaliste di Donna Moderna piace correre, perché le aiuta a fare squadra, non solo nel lavoro, ma anche nella famiglia e nell’affrontare i problemi della società. “Lo sport, in particolare la corsa – ha dichiarato Annalisa Monfreda – ti porta ad ascoltare te stessa, la tua anima e ciò ti permette di sentire se sei felice e se sei in contatto con gli altri”. Il settimanale inoltre è molto vicino alle tematiche sociali, attraverso l’informazione aiuta le donne a farsi avanti, a infondere coraggio e a non farle sentire sole. Insieme al mensile Starbene saranno al Villaggio Avon e animeranno Piazza del Cannone anche grazia all’energia delle lezioni di WellDance.

Massimo Mapelli, Presidente del comitato organizzativo, ha presentato le caratteristiche tecniche della gara. “Quest’edizione si preannuncia come la più riuscita di sempre. Abbiamo raggiunto le 10.000 iscrizioni e prima di domenica se ne prevedono altre, abbiamo dovuto aggiungere altri 1000 pettorali. Ogni giorno ci sono tantissime richieste, alla gara vedremo un vero e proprio fiume di donne! Tra l’altro siamo una delle 3 manifestazioni che è stata confermata a livello nazionale, nonostante le elezioni europee”.

La competitiva di 10 Km partirà alle 9,15 per la prima volta dalla fontana di Piazza Castello e farà due giri dentro al Parco Sempione, con arrivo massimo previsto entro le 10,30. Le atlete indosseranno la maglia tecnica fornita da Maxi Sport e saranno premiate tutte, dalla prima all’ultima. La partenza della non competitiva di 5 Km è alle 10,30 dalla fontana di piazza Castello, “il percorso è a dir poco fantastico – ha detto Mapelli – si passerà dai bastioni passando poi per il quadrilatero della moda, piazza San Babila, piazza Duomo, via Dante, si attraverseranno le due piramidi dell’Expo in Cairoli per rientrare in piazza Castello”.

A cura delle palestre Get FIT ci sarà animazione attiva e fitness, non solo la domenica per il riscaldamento, ma anche il sabato. Nel villaggio Avon Running verranno proposte ai presenti le ultime novità e tendenze in questo campo, oltre agli appuntamenti di bellezza nello stand Avon.

Giovanni Mazzi, Presidente Fondazione Centri Giovanili Don Mazzi ha ringraziato sia il comune di Milano sia Avon Cosmetics per il loro sostegno al progetto ‘Violenza domestica e mondo giovanile… due spanne sopra’,

oltre alle scuole cittadine coinvolte. Avon Running è importante perché trasmette un messaggio positivo: quanto è bello e divertente sostenere la cultura della protezione della donna e della famiglia. Una festa gioiosa è il modo migliore per comunicare ai giovani e alle persone.“Le ragazze coinvolte in dipendenze sono sempre di più di anno in anno e la causa principale riscontrata è sempre la violenza. La maggior parte delle ragazze dichiara di essere stata vittima di violenze da bambina. Noi ci impegnamo a combattere e Avon Running ci sostiene da tempo. Il ricavato andrà tutto devoluto ai nostri progetti nelle scuole”

Daniela Pezzi, Segretaria Generale Fondazione IEO, ringrazia Avon per l’importantissimo impegno che da ben 12 anni mette per sostenere la fondazione. “Nel corso di questi anni ci ha stanziato più di 3.000.000 di euro. La prevenzione è l’unica arma per combattere i tumori. Esistono due tipi di prevenzione: quella primaria che si basa su un corretto stile di vita e sulla sana alimentazione, messaggio di cui Avon Running è portatrice; quella secondaria che si basa invece su veri e propri progetti di prevenzione, che hanno quindi necessità di essere sostenuti e Avon è in prima linea.

Aliana Guerrieri Gonzaga, Direttore della divisione Cancer prevention and Genetics alla fondazione IEO, ha illustrato i progetti su cui stanno lavorando, in particolare lo studio della vitamina D, la molecola del sole che aiuta ad evitare il rischio tumore. L’attività fisica aumenta i livelli di vitamina D. Quindi forza corriamo!

La conferenza stampa si è conclusa con un augurio: quello di ritrovarsi in tante, tantissime, sulla linea di partenza domenica 25 maggio, per correre insieme in un weekend di sport, festa e solidarietà che incomincerà sabato 24 maggio al Villaggio Avon Running in Piazza del Cannone a Milano.

ORARI

Si correrà il 25 maggio con start in Piazza Castello e arrivo in Piazza del Cannone dove sarò presente anche il Villaggio Avon Running già da sabato 24. La partenza della 10 km competitiva è prevista alle 9.15, mentre quella della 5 km alle 10.30.


Per maggiori informazioni e per essere sempre aggiornate con le ultime novità sulla gara è possibile consultare i siti www.avonrunning.it oppure la pagina Facebook www.facebook.com/avonrunningtour.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Lahcen Mokraji, sospeso in via cautelare
Notte Blu e Pisa Marathon: le modifiche al traffico
Aperta la 19^ PisaMarathon
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre