42^ 100KM DEL PASSATORE, CONTINUANO CON SUCCESSO LE INIZIATIVE PER LE SCUOLE

L’immagine vincitrice. Ph. Organizzazione
La commissione giudicatrice del concorso per la medaglia della 42^ 100 Km del Passatore (24-25 maggio 2014), costituita dall’omonima associazione sportiva per selezionare i migliori disegni eseguiti da studenti del liceo artistico “Gaetano Ballardini” di Faenza, ha concluso i suoi lavori. Dopo un’accurata valutazione degli elaborati in concorso, infatti, la “giuria” (composta da: Elio Ferri, Pietro Pirì Crementi, Adolfo Camporesi, rispettivamente presidente, vicepresidente e segretario della “Cento”; Antonella Bassenghi, artista e tutor del corso di specializzazione post diploma Its “Progettazione e Prototipazione di manufatti ceramici”; Piero Ravagli, presidente dell’associazione ex allievi dell’Istituto d’Arte “Ballardini”; e da Marco Tadolini, docente del liceo artistico, segretario), ha scelto il prototipo per realizzare la medaglia della “Firenze-Faenza” 2014.
Si tratta del disegno eseguito da Marcello Sabbatani (classe 2^ B), a cui è stato assegnato il 1° premio, perché, come si legge nella motivazione: “Il tema dell’internazionalità è pienamente colto e proposto con ironia e capacità plastica. La scena ben si presta alla rappresentazione come medaglia, suggerendo con umorismo icone tipiche di Firenze e Faenza (Dante che porta di corsa il Leone Rampante): figure in primo piano su uno sfondo costituito da elementi tipici rappresentanti i cinque continenti”. Al 2° posto l’elaborato di Michele Magnani (anch’egli della 2^ B), per gli “elementi famosi di diverse città (Statua della Libertà, Piramidi, Torre Eiffel, ecc.), collocati tra la cupola del Brunelleschi e il campanile di Faenza in un insieme spiritoso, ma ben composto.La scena, graficamente ben concepita, si presta alla rappresentazione in stampa” del diploma della 100 Chilometri. Al 3° posto il modello di Sabrina Zama Cavalieri d’Oro (2^ A), per “la rappresentazione ironica chela fa da padrona: il corridore concepito in forma fumettistica con richiami futuristi, ha come capo un monitor televisivo, emblema della internazionalità mediatica che trasmette l’immagine del pianeta, richiamandoci familiari ricordi di telegiornali”; è stato scelto per la stampa della maglietta.
La commissione, che ha sottolineato l’alta partecipazione al 20° concorso affidata alle seconde classi (25 modelli in gesso ultimati, con relativo bozzetto grafico progettuale), l’interdisciplinarietà per la ricerca iconografica e le fasi progettuale ed esecutiva, effettuerà la premiazione martedì 20 maggio (20.30) alla Galleria comunale d’arte di Faenza nell’ambito della serata “Le scuole per la 100!”.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Lahcen Mokraji, sospeso in via cautelare
Notte Blu e Pisa Marathon: le modifiche al traffico
Aperta la 19^ PisaMarathon
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre