MENO DIECI GIORNI ALLA VOLKSWAGEN PRAGUE MARATHON, ANNUNCIATI I TOP RUNNERS

Nicholas Kemboi Ph. Volkswagen Prague Marathon
Il detentore del titolo e il detentore del record saranno rivali molto forti per Moses Mosop alla Volkswagen Prague Marathon dell’11 maggio. Mentre la partecipazione di questo straordinario talento Keniano è stata da tempo annunciata, la partecipazione dei suoi forti rivali si è conosciuta solo da poco. Questi includono il vincitore dello scorso anno Nicholas Kemboi (Qatar) e Eliud Kiptanui (Kenia), che detiene il record di 2:05:39. Il gruppo di professionisti è estremamente competitivo con otto uomini che hanno corso sotto 2:08 e altri sei con 2:10. Il gruppo delle professioniste donne include Firehiwot Dado (Etiopia), vincitrice della New York Marathon nel 2011. La gara si presenta molto allettante nel 20oanniversario della Volkswagen Prague Marathon, che vanta il riconoscimento IAAF Gold Label Race, conferito dall’International Association of Athletics Federations (IAAF).

Penso questo sia un gruppo di professionisti adeguato per celebrare il 20oanniversario. Ci aspettiamo una grande gara e speriamo di avere dei tempi di circa 2:06 nella gara maschile. Se il tempo sarà buono, il record di Eliud Kiptanui potrebbe essere in pericolo,” ha dichiarato Jana Moberly, coordinatrice del gruppo dei professionisti alla Volkswagen Prague Marathon.
Moses Mosop è il secondo più veloce maratoneta di tutti i tempi con 2:03:06, corsi a Boston nel 2011 anche se il percorso non è conforme per l’omologazione ai record. Adesso, dopo essere guarito dall’infortunio al ginocchio, spera di correre tra 2:06 e 2:07 a Praga. Tenendo in considerazione gli avversari, questa dovrebbe essere una competizione entusiasmante. Il detentore del record Eliud Kiptanui ha regalato forti emozioni vincendo con 2:05:39 nel 2010. Il Keniano non è arrivato così vicino a questo tempo nelle sue recenti maratone, ma altri corridori alla linea di partenza hanno la possibilità di raggiungere questi tempi. Tra di loro c’è il vincitore dello scorso anno Nicholas Kemboi, che ha vinto con 2:08:51 in condizioni atmosferiche molto calde e non avendo mai corso prima una maratona. Kemboi, nato in Kenia, corre per il Qatar dal 2005, con un miglior tempo di 2:08:01. Un altro atteso è Patrick Terer. Il miglior tempo del Keniota è 2:08:51, è arrivato terzo lo scorso anno con 2:10:10, nonostante il suo arrivo a Praga sia avvenuto all’ultimo momento a causa di alcuni problemi con il visto. “io tornerò e vincerò” ha promesso Terer dopo la gara.
Terer ha mantenuto la prima parte della sua promessa ed è tornato quest’anno, ma riuscire anche a vincere non sarà così facile. A parte Mosop e Kiptanui ci sono altri quattro atleti che hanno già corso sotto 2:07, gli Etiopi Dadi Yami (2:05:41) e Deresa Chimsa (2:05:42) entrambi hanno corso il loro miglior tempo a Dubai nel 2012, e i Keniani Nicholas Manza (2:06:34) e Nicholas Kipkemboi (2:06:35). Un totale di 14 corridori hanno un miglior tempo sotto 2:10, l’11 maggio a Praga si preannuncia una gara spettacolare. Solo la prestigiosa Maratona di Boston Marathon, questa primavera, ha avuto più corridori con miglior tempi sotto 2:10.
Due donne hanno catturato il centro dell’attenzione: Firehiwot Dado e Flomena Chepchirchir. L’Etiope Dado ha raggiunto il più grande successo della sua carriera quando ha vinto la New York Marathon a Novembre nel 2011, fissando il suo miglior tempo di 2:23:15. Battere il suo record personale a Praga è l’obiettivo per la donna che ha vinto la Maratona di Roma per tre anni consecutivi (dal 2009 al 2011). Ha mostrato un’ottima forma in gennaio quest’anno, arrivando terza alla Maratona di Dubai. Ha corso la Sportisimo Prague Half Marathon all’inizio di aprile, arrivando nona con71:15, grazie a questa opportunità ha avuto la possibilità di diventare familiare con le condizioni nella capitale delle Repubblica Ceca.
Firehiwot Dado è nella forma per correre il suo record personale” ha dichiarato Jana Moberly, che la ha ingaggiata con breve anticipo. La Keniana negli ultimi anni sta raggiungendo importanti risultati sotto 2:25. Si è ritirata dalla Boston Marathon al 25okm il lunedì di Pasqua, se il giorno della maratona di Boston si è rivelato non essere il suo giorno, adesso lei è ansiosa di dimostrare a Praga, dove è arrivata seconda due anni fa, che quella era solo una temporanea battuta d’arresto. Lei ha raggiunto il suo miglior tempo con 2:23:00 arrivando seconda a Francoforte l’anno scorso.
Oltre alle due favorite Dado e Chepchirchir, altre otto donne hanno un miglior tempo sotto 2:30 e staranno sulla linea di partenza della Volkswagen Prague Marathon.
 
 
Professionisti classe maschile:
Moses Mosop         KEN        2:03:06    
Eliud Kiptanui         KEN        2:05:39
Dadi Yami             ETH        2:05:41
Deresa Chimsa         ETH        2:05:42
Nicholas Manza          KEN        2:06:34
Nicholas Kipkemboi      KEN        2:06:35
Yared Asmerom       ERI         2:07:27
Teferi Kebede         ETH        2:07:32
Nicholas Kemboi         QAT        2:08:01
Abere Kassw             ETH        2:08:15
Dereje Tadesse         ETH        2:08:46    
Patrick Terer              KEN        2:08:52    
Kennedy Kwemoi Naibei      KEN        2:09:54
Asmare Workneh          ETH        2:09:56

Professionisti classe femminile:
Flomena Chepchirchir     KEN        2:23:00
Firehiwot Dado         ETH        2:23:15
Aberu Mekuria         ETH        2:26:07
Yeshimebet Tadesse    ETH        2:26:17
Bethelhem Moges         ETH        2:26:42
Yuliya Ruban         UKR        2:27:00
Eunice Kales           KEN        2:27:19
Fantu Eticha             ETH        2:27:36
Beatrice Jepkemboi         KEN        2:27:41
Konjit Tilahun         ETH        2:28:11

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Lahcen Mokraji, sospeso in via cautelare
Notte Blu e Pisa Marathon: le modifiche al traffico
Aperta la 19^ PisaMarathon
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre