RECORD DI PRESENZE ALLA CONERO RUNNING

foto, grazie a Cognini e De Marco
Anche quest’anno la Conero Runningè stata una vera festa di sport per i tanti podisti arrivati da ogni angolo d’Italia, successo di sport e solidarietà perché ogni iscritto ha donato un euro alla Fondazione dell’Ospedale Salesi Onlus di Ancona, a sostegno della struttura pediatrica: l’intera raccolta ha raggiunto stavolta la notevole quota di 1613 euro, mai così tanti in precedenza. Un record di partecipazioneottenuto non solo grazie ai runners della distanza più lunga (alla fine 529 arrivati), ma soprattutto a quelli delle due gare non competitive: la Conero TEN, 10,8 chilometri interamente sul litorale, e la Mini Conero di 4 km, appuntamento irrinunciabile per le famiglie.


Parole di soddisfazione da parte del sindaco di Numana,
Marzio Carletti, dall’organizzatore Andrea Carpineti, grato a tutti i volontari che hanno lavorato alla riuscita della manifestazione, eanche dalla direttrice operativa della Fondazione dell’Ospedale Salesi Onlus, Annarita Settimi Duca, che ricorda che laraccolta di quest’anno sarà dedicata alle malattie rare, per donare un microscopio al laboratorio di citogenetica. 
Nella competizione tra gli uomini non ha rivali il ventitrenne keniano Julius Rono, da tre stagioni attivo in Italia, che colleziona la sua quarta vittoria su altrettante mezze maratone disputate nel mese di aprile, dopo quelle di Stra (in provincia di Venezia), San Benedetto del Tronto e Prato. La lotta per il secondo posto viene risolta al decimo chilometro da Denis Curzi, al rientro agonistico dopo essersi fermato nella maratona di Roma, con la terza posizione per Mauro Marselletti (Asa Ascoli Piceno), atleta di Offida, seguito da Vito Sardella (Podistica Valtenna) e dal giovane osimano Massimiliano Strappato (Esercito Sport & Giovani). La doppietta per i keniani dell’Atletica Recanati viene completata dal trionfo nella prova femminile di Jane Chelagat, classe 1991, autrice di un crono che vale la miglior prestazione mai realizzata da una donna sul percorso di Numana, battendo il tempo di 1h18’04” centrato dalla ruandese Angeline Nyiransabimana dodici mesi fa. Gara in solitaria alle sue spalle anche per Marcella Mancini, reduce dal quarto posto alla maratona di Roma. La due volte campionessa italiana assoluta sui 42,195 km, che da otto anni abita a San Benedetto del Tronto, ha la meglio su Cristina Marzioni (Gs Dinamis Falconara), ancora una volta sul podio della Conero Running dopo i secondi posti delle ultime due edizioni, Silvia Luna (Grottini Team Recanati) e Francesca Capobelli (Atletica Amatori Osimo).
 
RISULTATI
Classifica maschile: 1. Julius Rono (Kenia/Atl. Recanati) 1h09’23”; 2. Denis Curzi (Carabinieri) 1h10’17”; 3. Mauro Marselletti (Asa Ascoli Piceno) 1h11’56”; 4. Vito Sardella (Podistica Valtenna) 1h12’57”; 5. Massimiliano Strappato (Esercito Sport & Giovani) 1h13’18”.
Classifica femminile: 1. Jane Chelagat (Kenia/Atl. Recanati) 1h17’20”; 2. Marcella Mancini (Runner Team 99) 1h20’01”; 3. Cristina Marzioni (Gs Dinamis Falconara) 1h21’30”; 4. Silvia Luna (Grottini Team Recanati) 1h23’02”; 5. Francesca Capobelli (Atl. Amatori Osimo) 1h28’45”.
Risultati completi:
http://www.fidal.it/risultati/2014/COD4539/Index.htm

 
IL GRAND PRIX– Tra le novità di quest’anno c’è l’inserimento di una tappa del Grand Prix regionale FIDALdi marcia e corsa giovanile all’interno della Conero Running, subito dopo l’arrivo della mezza maratona.Successi per i cadetti Fabio Lori (Gp Avis Castelraimondo) nei 3 km di corsa, Alessio Costantini (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) sui 4 km di marcia, Caterina Paccamiccio (Atl. Amatori Osimo) nei 2 km di corsa e Claudia Angellotti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) sui 3 km marcia, invece tra i ragazzi sulla distanza dei 2 km hanno vinto Paolo Pennacchietti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) e Andree Fioretti (Atl. Jesi) nella corsa, Alberto Concetti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) e Ludovica Ruzzetta (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) nella marcia.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
A SAN VENDEMIANO NASCE ATL.ETICA, UN SALTO… CULTURALE!
Servizi al top e grande cuore per la ‘6 ore per le vie di Curinga’
Succede che chi vince l’argento…scrive a chi vince l’oro. Franscesco Puppi l’ha fatto
Abbigliamento Accessori Calzature
HOKA ONE ONE RIVISITA LE CLIFTON 4 E LE SPEEDGOAT 2
Scopri La Maglia Tecnica Ufficiale della 32^ Venicemarathon
ASICS lancia la GEL-FujiRado