I RISULTATI DELLA PRIMA GIORNATA DEL RAGAZZO PIU’ VELOCE DI MILANO


E’ andata in scena al Campo Sportivo XXV Aprile la prima giornata del Trofeo “Ragazzo e Ragazza più Veloci di Milano” 2014 in una giornata fredda e piovosa. La manifestazione studentesca ideata e organizzata dall’Atletica Riccardi in collaborazione con la FIDAL e l’Ufficio Scolastico Provinciale con il Patrocinio del Comune di Milano e il sostegno di INTESA SANPAOLO è giunta alla trentaseiesima edizione e ha visto emergere numerosi talenti che hanno proseguito la loro attività approdando alla maglia azzurra.

di Diego Sampaolo

Dopo aver lanciato in passato nomi importanti della velocità azzurra come Alessandro Orlandi (bronzo agli Europei juniores di Salonicco 1991 sui 100 metri), Andrea Colombo (campione europeo juniores sui 200 metri a San Sebastian 1993), Andrea Nuti (sesto alle Olimpiadi di Barcellona 1992 con la 4×400) e Manuela Grillo (finalista con la 4×100 a Monaco di Baviera 2002) e Lorenzo La Naia (quinto ai Mondiali Juniores con la 4×100 a Kingston 2002) la manifestazione studentesca milanese ha conosciuto crescente popolarità diventando un vero e proprio trampolino di lancio di giovani atleti milanesi che hanno rappresentato la nazionale italiana nelle più recenti rassegne internazionali. Tra questi giovani vanno ricordati Giacomo Tortu, Ragazzo più Veloce nel 2007 e azzurro agli Europei Juniores 2001 di Tallin (finalista con la 4×100 e nei 200 metri), ai Mondiali Juniores di Barcellona 2012 e agli Europei Under 23 di Tampere 2013 (finalista con la 4×100), il fratello Filippo Tortu, due volte vincitore in prima e seconda media e secondo in terza prima di vincere due titoli italiani sugli 80 metri a livello cadetti nel 2013 e sui 60 metri indoor al primo anno da allievo nel 2014 e Annalisa Spadotto Scott, Ragazza più Veloce nel 2010 e semifinalista ai Mondiali Under 18 a Donetzk sui 100 metri.

Il miglior risultato tecnico della prima giornata é stato realizzato da Alessia Brunelli della Scuola Media Leonardo Da Vinci che ha fatto segnare un ottimo 10”52 sugli 80 metri, prestazione notevole in una giornata fredda non certo ideale per realizzare buone prestazioni nello sprint. La pioggia ha aumentato la sua intensità durante le serie degli 80 metri condizionando le prestazioni cronometriche. Il miglior tempo è stato realizzato da Giona Bacchini della Majno con 10”00, stesso tempo fatto segnare da Lorenzo Pistone e da Mario Caiazzo sempre della stessa scuola che ha dominato le serie delle terze medie.

La rassegna studentesca ha visto una partecipazione molto numerosa nonostante la giornata fredda. Basti pensare che sono state disputate ben 26 serie dei 60 metri delle prime medie. Tra i risultati da segnalare il buon 8”12 di Sofia Saura Dalla Fontana della Quintino di Vona sui 60 metri delle seconde medie e il primo posto di Kent Cromobol (Buzzati) in 8”26. Tommaso Baresi (Tiepolo) e Stephanie Wijesekara (Maffucci) si sono aggiudicati il primo posto tra le prime medie correndo rispettivamente in 8”80 e in 8”78.

La seconda giornata si svolgerà il 12 Maggio all’Arena Civica, mentre le semifinali e le finali con i 24 ammessi di ognuna delle sei categorie usciti dalle due giornate eliminatorie sono fissate in calendario per il 27 Maggio all’Arena Civica.

Risultati del Ragazzo più Veloce di Milano 2014:

80 metri maschili 2000: 1 Giona Bacchini (Majno) 10”00; 2 Lorenzo Pistone (Majno) 10”00; 3 Mario Caiazzo (Majno) 10”00

80 metri femminili 2000: 1 Alessia Brunelli (Leonardo Da Vinci) 10”52; 2 Camilla Lomarco (Vivaio) 10”98; 3 Simona Foddai (Verga) 11”00

60 metri maschili 2001: 1 Kent Cremobol (Buzzati) 8”26; 2 Giacomo Gesa (Buzzati) 8”28; 3 Alberto Moretti (Linneo) 8”36

60 metri femminili 2001: 1 Sofia Saura Dalla Fontana (Quintino di Vona) 8”12; 2 Letizia Landi (Maffucci) 8”18; 3 Bianca Sottobosco (Leone XIII) 8”50

60 metri maschili 2002: 1 Tommaso Baresi (Tiepolo) 8”80; 2 Giovanni Cicogna (Linneo) 8”90; 3 Riccardo Brigliadori (Majno) 8”98

60 metri femminili 2002: 1 Stephanie Wijesekara (Maffucci) 8”78; 2 Sofia Coracci (Leone XIII) 9”00; 3 Lucrezia Branca (Leone XIII) 9”10

Lascia un commento

Freelifenergy
Periodizzazione dell’allenamento e gestione del periodo di off season, anche nell’alimentazione: ecco cosa devi sapere!
Lo sport è scienza con equipeenervit.com
I vantaggi della capillarizzazione nello sport
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video