CALVIN SMITH SULLE ORME DEL PADRE RISCRIVE LA STORIA DELLA STAFFETTA 4×400

Tra le storie più belle emerse agli ultimi Campionati del Mondo di Sopot ci piace ricordare quella di Calvin Smith the Second, figlio del mitico Calvin Smith, che negli anni 80 realizzò il record mondiale dei 100 metri con 9″93 a Colorado Springs e vinse due titoli mondiali sui 200 metri nel 1983 a Helsinki e nel 1987 a Roma.
di Diego Sampaolo

Calvin Smith ha riscritto la storia del record del mondo della staffetta 4×400 con i compagni della nazionale statunitense Kyle Clemons, Daniel Verburg, rispettivamente terzo e quarto nella gara individuale dei 400 metri, e Kind Butler. Insieme hanno corso in 3’02″13 che ha cancellato il vecchio record mondiale stabilito dagli Stati Uniti in occasione dei Campionati del Mondo di Maebashi (Giappone) nel 1999.

Trentun anni dopo un altro Smith ha scritto il proprio nome nell’albo dei primati del mondo.
“E’ una bella emozione emulare mio padre come primatista mondiale”, ha detto Calvin Smith Secondo, come preferisce essere chiamato invece al posto di Calvin Smith Junior.

“Quando scendo in pista spesso gli speaker annunciano il mio nome aggiungendo: Calvin Smith, il figlio del grande Calvin Smith. E’ un grande onore che mi rende orgoglioso. Questo non mi mette pressione perché mio padre era uno specialista dei 100 e dei 200 metri mentre io sono più un quattrocentista. Con mio padre parlo sempre prima di una gara. Mi incoraggia sempre e mi dà preziosi consigli. Mio padre ha 53 anni, Viviamo insieme a Atlanta. Io sono nato nel Dicembre 1987 nove mesi prima che mio padre vincesse la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Seul dietro a Carl Lewis e a Linford Christie”, ha raccontato Calvin Smith.  

Lascia un commento

Freelifenergy
Periodizzazione dell’allenamento e gestione del periodo di off season, anche nell’alimentazione: ecco cosa devi sapere!
Lo sport è scienza con equipeenervit.com
I vantaggi della capillarizzazione nello sport
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video