LE STELLE DEI CAMPIONATI ITALIANI ALLIEVI DI ANCONA

Noemi Stella (Foto Colombo/FIDAL)
Il Banca Marche Palas di Ancona sarà teatro dei Campionati Italiani allievi che vengono ospitati nel capoluogo marchigiano per la ventesima volta. A differenza degli anni scorsi quando gli allievi e gli juniores gareggiavano insieme in un’unica rassegna, quest’anno gli under 18 avranno una rassegna dedicata completamente a questa categoria in un anno importante per questa fascia d’età che prevedue due grandi rassegne internazionali come i Trials Europei di Baku (capitale dell’Azerbaijan) dal 30 Maggio al 2 Giugno e le Olimpiadi Giovanili di Nanjing in Cina dal 16 al 28 Agosto.
di Diego Sampaolo

Saranno in gara ben 773 atleti in rappresentanza di 202 società, un numero importante che testimonia la vitalità dell’atletica italiana a livello giovanile.

Dopo le avvincenti gare dei Tricolori Juniores e Promesse con tante finali decise sul filo dei centesimi e gare di salti incerte fino all’ultimo salto, Ancona si appresta a vivere un altro bel fine settimana di competizioni. Del resto gli ingredienti per una bella due giorni non mancano visto il campo dei protagonisti già in grado di mettersi in luce l’anno scorso su palcoscenici importanti come i Mondiali allievi di Donetzk e le Gymnasiadi di Brasilia. A cominciare da Noemi Stella, medaglia di bronzo nella 3 km ai Mondiali di Donetzk. La giovane pugliese gareggia per l?Atletica Don Milani. Altra atleta di spicco sarà l’ottocentista Elena Bellò, semifinalista sugli 800 metri ai Mondiali di Donetzk a pochi passi dalla finale. Nella velocità sarà da seguire lo sprinter della Riccardi Filippo Tortu, figlio d’arte del campione master Salvino Tortu e fratello di Giacomo, azzurro della 4×100 ai Mondiali Juniores di Barcellona 2012 e agli Europei Under 23 di Tampere dove è stato settimo in finale. Filippo ha già corso in 6”99 sui 60 metri in questa stagione, unico velocista tra gli iscritti in grado di scendere sotto i 7 sette secondi

Dei “reduci” delle Gymnasiadi di Brasilia saranno in gara alcuni medagliati come la medaglia d’oro del triplo Tobia Brocchi, l’argento dell’asta Francesca Semeraro, il finalista dei 200 metri Diego Aldo Pettorossi e Beatrice Fiorese, che gareggerà nel salto in lungo e non nella velocità dove vanta il titolo nazionale dei 100 metri a Jesolo 2013.

La scelta di far disputare i Campionati Italiani allievi separatamente dagli Juniores permette di dare un maggiore rilievo alla fascia d’età degli under 18 che tante soddisfazioni ha regalato agli appassionati italiani in occasione dei Mondiali allievi di Donetzk.

 

 

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
1100 “Eroi della Huawei Venicemarathon” già iscritti per l’edizione 2019
Firenze Marathon 2018: Scopri la maglia ufficiale
VOLKSWAGEN VERONAMARATHON TUTTA KENIANA, PERO’ TRA LE DONNE…
Abbigliamento Accessori Calzature
Brooks NightLife: la linea di abbigliamento running per farsi notare, dalla testa ai piedi
Prepararsi all’allenamento invernale con la collezione Breath Thermo di Mizuno
Brooks lancia i modelli Levitate 2, Bedlam e Ricochet, dotati di intersuola con tecnologia DNA AMP
#pastaparty
Carolina Chisalé, vincitrice Salomon Running 2017 a #pastaparty
Cagliari Urban Trail, emozionante da vedere e da vivere
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile