IL CROSS PER TUTTI 2014 APPRODA A SAN VITTORE OLONA

Il Cross per Tutti 2014sbarca nella terra dei mulini e del fiume Olona. Domenica 26 gennaio sarà infatti San Vittore Olona ad ospitare il terzo appuntamento del circuito lombardo di corse campestri in occasione della 82^ Cinque Mulini, gara valida come Criterium Regionale Master.
Tutto pronto quindi, per accogliere gli atleti già protagonisti a Paderno Dugnano e Cesano Maderno sul tracciato che negli anni ha visto correre i migliori esperti di questa disciplina. Unica variazione rispetto alle due prove precedenti, il programma orario soggetto ad esigenze di riprese televisive – vi invitiamo quindi a prenderne visione collegandovi al sito

www.cinquemulini.org.

Obiettivo dell’organizzazione è quello di bissare il successo dello scorso anno in termini numerici, sperando questa volta nella clemenza del tempo per dar vita ad una piacevole giornata nel nome dello sport; o, meglio, di una specialità, la corsa campestre, a ragion veduta considerata la palestra dell’atletica leggera; una disciplina che ancora oggi, nelle scuole, è il primo strumento attraverso il quale i giovani approcciano la pratica dell’attività sportiva – e non va dimenticato che il Cross per Tutti è nato proprio pensando ai ragazzi.
“Siamo contenti di essere entrati a far parte di questo circuito di gare patrocinato dal Comitato Provinciale FIDAL Milano con il sostegno di quello Regionale Lombardo”, ci racconta Giuseppe Gallo Stampino, presidente dell’Unione Sportiva San Vittore Olona 1906, società organizzatrice. “E’ un piacere veder tornare a vivere, anche se solo per un giorno, i nostri prati e i vecchi mulini attivati proprio in occasione della manifestazione: un tuffo nel passato contestualizzato ai giorni nostri; una nota locale a disposizione di tutti, dagli atleti per passione a quelli di professione.”
E sotto il profilo agonistico, sarà proprio una lotta – pardon, una corsa, combattuta dal primo all’ultimo passo: in attesa delle sorprese finali, ieri sono stati svelati i nomi dei big della manifestazione: Gemma Steel e Jenny Simpson daranno del filo da torcere a Faith Chepngetich Kipyegon in campo femminile – speranze azzurre concentrate su Giovanna Epis, Angela Rinicella e Valeria Roffino.
Più agguerrita la compagine maschile: ad oggi, i favoriti sono gli etiopi Yuhinilign Adane e Awel Muktar Edris che dovranno vedersela con Alex Kibet, Kenya, e Alemayehu Bezabeh, Spagna; non staranno certo a guardare i nostri Neka Crippa, Daniele D’Onofrio, Bernard e Martin De Matteis, Michele Fontana e Giuseppe Gerratana.
Tra gli junior spicca il nome (e il talento) di Yema Crippa.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
SORRENTO-POSITANO COAST TO COAST 2017: SCOPRI LE PROMOZIONI PER LE SOCIETÀ
PISAMARATHON PER TUTTI: 42, 21, 14, 7 e 3 km
AGSM VERONAMARATHON 2017: LA BASILICA DI SAN ZENO SULLA MEDAGLIA
Abbigliamento Accessori Calzature
ASICS LANCIA IL ‘SODDISFATTI O RIMBORSATI’
NUOVA COLLEZIONE MIZUNO PER IL TRAIL
LA TECNOLOGIA VIBRAM AI PIEDI DEL BIANCO