LA MONTEFORTIANA PER LE MALATTIE DELLA SOLIDARIETA’. DA ROMA AMONTEFORTE

La Montefortiana si schiera contro le malattie neglette, così nominate perché ormai dimenticate dai Paesi occidentali ma, purtroppo, ancora ben presenti nei Paesi Meno Sviluppati, un gruppo di malattie che colpiscono un miliardo di persone e sono endemiche in 149 paesi.

Dopo l’incontro di Roma avvenuto lo scorso ottobre, venerdì 17 gennaio dalle ore 18:00 alle 20:00, presso il Palazzo Vescovile “Ermolao Barbaro” di Monteforte d’Alpone, si terrà il Symposium “Solidarietas et Salus“, in occasione della 39° Montefortiana. Il tema della serata sarà “La Sfida alle Malattie Neglette”, a cui interverranno come relatori Padre Augusto Chendi, sotto-segretario del Pontificio Consiglio Operatori Sanitari della Santa Sede, l’ex ministro alla Salute Maria Pia Garavaglia, Neeraj Mistry, Managing Director del Global Network per le malattie neglette, proveniente da Washington, oltre a Don Giovanni Battista Naletto (Diocesi di Verona), Ruggero Panebianco (Centro Salute Immigrati), Gianluigi Pasetto (presidente Ass. Culturale), Giovanna Pressi (Direttore Scientifico Ass. Culturale), Giuseppe Recchia (Fondazione Smith Kline) e Padre Carlo Vanzo (Camilliani di Verona).
Il Symposium è promosso ed organizzato dai Ministri degli Infermi – Religiosi Camilliani e dalla Associazione Montefortiana Scienza,Salute,Società, in collaborazione con la Diocesi di Verona e Fondazione SmithKline e con il supporto del Pontificio Consiglio Operatori Sanitari della Santa Sede. Lo scopo dell’incontro è sensibilizzare politici, amministratori ed operatori sanitari e società civile dei Paesi ad economia avanzata su uno dei maggiori temi di salute a livello globale, ovvero le malattie tropicali neglette ed ottenere l’impegno delle istituzioni e delle singole persone nella lotta a favore della salute e della dignità della persona, indipendentemente dalla localizzazione geografica.
L’iniziativa è organizzata con il supporto di Fondazione Cattolica Assicurazioni, Falconeri, Agsm, Pastificio Avesani, Ferroli

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Un momento dell’allenamento col sorriso da parte delle Flying Girls insieme al triatleta Ironman Alessandro Degasperi (2° ad Ironman Nizza e 20° a mondiale Ironman Kona alle Hawaii) testimonial Hoka One One (Foto ©Enrico Veronese)
Maratona di Pisa: sconto iscrizione in Expo Firenze Marathon
Oro, argento e bronzo: ecco le medaglie della CRAI CagliariRespira
Black Friday: occasione strepitosa Venicemarathon!
Abbigliamento Accessori Calzature
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli