UKHOV VOLA GIA’ NEL SALTO IN ALTO: 2.38

Ivan Ukhov, campione olimpico a Londra nel salto in alto a Londra 2012, é tornato ad esprimersi a grandissimi livelli vincendo la Governor Cup di Novocheboskarsk con 2.38, una misura che l’estroso atleta russo non superava dal giorno della vittoria olimpica in terra britannica. Ukhov ha superato 2.15, 2.24, 2.30 e 2.35 sempre al primo tentativo prima di valicare l’asticella a quota 2.38 alla terza prova e sbagliare tre volte a 2.41. Nell’ultimo tentativo ha sfiorato i 2.41 abbattendo l’asticella con il tallone. Con il 2.38 Ukhov ha incrementato di sei centimetri la migliore prestazione mondiale dell’anno detenuta con 2.32 da Aleksander Shustov.
di Diego Sampaolo

La Governor Cup ha regalato altre migliori prestazioni mondiali dell’anno di Elena Korobkina, autrice di un buon 8’55”90 sui 3000 metri, di Anna Schagina sui 1500 con 4’14”38 e della medaglia di bronzo europea degli 800 Mariya Arzamasava, prima in 2h04’76”.

La talentuosa Mary Cain, finalista mondiale sui 1500 metri a Mosca a 17 anni e migliore atleta giovane del 2013 per la IAAF, ha vinto gli 800 a New York in 2’08”51.

Al Meeting Arkansas Invitational Wallace Spearmon ha realizzato il suo miglior tempo degli ultimi sei anni correndo i 200 metri in 20”68.

 

Lascia un commento

Freelifenergy
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
Come combattere il caldo e incrementare la prestazione negli sport di endurance
La Psicologia dello Sport e la teoria dei Marginal Gains
#pastaparty
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!