JAPHET KORIR E MIMI BELETE VINCONO AL CROSS IAAF DI ANTRIM

Japhet Korir, il più giovane campione del mondo nella storia dei Mondiali di Cross lo scorso Marzo a soli 19 anni, è tornato alla vittoria al Cross Irlandese di Antrim, tappa del circuito IAAF Permit delle corse campestri.
di Diego Sampaolo

Korir si presenta così con ottime credenziali al Campaccio di San Giorgio su Legnano dove sfiderà il campione del mondo di Punta Umbria 2011 e vice campione iridato a Bydgoszcz 2013 alle spalle del giovane keniano.

Nel fango di Antrim vicino a Belfast Korir ha battuto di due secondi l’ugandese Thomas Ayeko, vincitorea Antrim nel 2012.

Il terzo posto è andato a Emmanuel Bett, il più veloce al mondo sui 10000 metri nel 2012. Più staccato in quarta posizione il vice campione del mondo dei 3000 siepi Conseslus Kipruto con il tempo di 29’14”.

In campo femminile il successo é andato all’ex etiope che gareggia per il Barhein Mimi Belete. La campionessa asiatica sui 5000 metri nel 2010 ha tagliato il traguardo in 18’07” sulla distanza dei 5.6 km precedendo di un solo secondo la due volte campionessa mondiale dei 1500 metri Maryam Yusuf Jamal, prima Martedì scorso alla Boclassic di Bolzano. La belga di origini etiopi Almenesh Belete, sorella di Mimi Belete, ha preceduto la due volte campionessa europea di cross Fionnuala Britton per due secondi con il tempo di 18’21”. Quinto posto per la medaglia di bronzo degli Europei under 23 di cross Charlotte Purdue che ha fermato il cronometro in 18’28”.

 

Lascia un commento

Freelifenergy
L’importanza dell’alimentazione e dell’integrazione post allenamento
Ferro con Vitamina C Matt: ridurre la stanchezza e l’affaticamento è facile come bere un bicchiere d’acqua
Il recupero e la regola delle 4 R
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video