ATLETICA, EUROPEI CROSS: LA SQUADRA AZZURRA PER BELGRADO

EUROPEI CROSS: LA SQUADRA AZZURRA PER BELGRADO
Il Direttore Tecnico Organizzativo delle squadre nazionali Massimo Magnani, d’intesa con il DT del settore giovanile Stefano Baldini, ha ufficializzato l’elenco dei convocati per la ventesima edizione dei Campionati Europei di Cross in programma domenica 8 dicembre 2013 a Belgrado (Serbia). Indosseranno la maglia azzurra 36 atleti (18 uomini e 18 donne) tra cui spiccano il bronzo europeo in carica della specialità Daniele Meucci (Esercito), che ha preso la decisione di difendere la medaglia Budapest dopo il buon recupero dalla maratona di New York, e il capitano azzurro Gabriele De Nard (Fiamme Gialle). Attese anche le tre portacolori dell’Esercito Elena Romagnolo, Nadia Ejjafini e la campionessa italiana dei 10km su strada Veronica Inglese. Schierati anche

due specialisti della montagna, l’argento europeo Alex Baldaccini (G.S.Orobie) e il bronzo mondiale Elisa Desco (Atletica Valtellina). Di seguito l’elenco dei convocati.

XX Campionati Europei SPAR di Cross
Belgrado (Serbia) – 8 dicembre 2013
La squadra italiana/Italian Team
UOMINI/Men
Senior BALDACCINI Alex G.S.Orobie
BUTTAZZO Giammarco Atletica Casone Noceto
CARLETTI Gabriele Athletic Terni
DE NARD Gabriele G.A. Fiamme Gialle
MEUCCI Daniele C.S. Esercito
NASTI Partick G.A. Fiamme Gialle – MarathonTrieste
Under 23 D’ONOFRIO Daniele Atletica Gransasso
FONTANA Michele C.S.Aeronautica Militare- Atletica Lecco
GERRATANA Giuseppe C.S.Aeronautica Militare-Lib Running Modica
MASSIMI Stefano C.S.Aeronautica Militare-Atletica Riccardi
SANGUINETTI Andrea G.S. Fiamme Oro Padova-Edera Forlì
TAGNESE Andrea CUS Torino
Junior CRIPPA Yemaneberhan G.S.Valsugana
CRIPPA Nekagenet G.S. Valsugana
DINI Lorenzo Atletica Livorno
DINI Samuele Atletica Livorno
QUAZZOLA Italo Atletica Piemonte
ZOGHLAMI Osama CUS Palermo
DONNE/Women
Senior DESCO Elisa Atletica Valtellina
EJJAFINI Nadia C.S. Esercito – Running Team 99
INGLESE Veronica C.S. Esercito
LA BARBERA Silvia G.S. Forestale
ROFFINO Valeria G.S. Fiamme Azzurre
ROMAGNOLO Elena C.S. Esercito
Under 23 ABATE Virginia Maria Bracco Atletica
BOTTINI Laura CUS Pisa
GALIMBERTI Sara Bracco Atletica
MERLO Martina C.S.Aeronautica Militare – CUS Torino
PAPAGNA Laura ILPRA Atletica Vigevano
VIOLA Giulia G.A. Fiamme Gialle – Atletica Mogliano
Junior DEL BUONO Federica G.S. Forestale – Atletica Vicentina
FASCETTI Sveva Atletica Studentesca CARIRI
MATTIOLI Giulia Atletica RCM Casinalbo
OLMO Angelica CUS Pavia
OTTONELLO Elisabetta CUS Genova
STEFANI Anna ASV Sterzing

GOLDEN GALA “PIETRO MENNEA”: ECCO LE DIAMOND RACES DELL’EDIZIONE 2014
Definito il programma delle Diamond Races 2014, ovvero la distribuzione, in ogni singolo meeting della Diamond League IAAF, delle gare che attribuiscono punti validi ai fini della classifica finale. Il Golden Gala Pietro Mennea (in programma il 5 giugno del prossimo anno allo stadio Olimpico di Roma) ospiterà le seguenti prove maschili: 200m, 400m, 1500m, 3000st, Alto, Triplo, Disco; queste invece le gare al femminile: 100m, 800m, 5000m, 100hs, 400hs, Asta, Triplo, Peso, Giavellotto. Va ricordato che ad ogni singolo meeting è concessa facoltà di integrare, con altre competizioni (solitamente nel programma delle corse), il programma delle Diamond Races, cosa che con ogni probabilità avverrà nelle prossime settimane anche per Il Golden Gala Pietro Mennea. Il meeting italiano ha chiuso il 2013 con una serie di valutazioni molto confortanti, emerse nel corso delle riunioni tecniche andate in scena qualche giorno fa a Montecarlo: giudizi lusinghieri sul fronte tecnico, organizzativo, dei servizi media, della produzione tv (a proposito: la diretta televisiva è stata tra le più seguite nel mondo, secondo i dati distribuiti dalla IMG, la compagnia che gestisce i diritti del circuito), della visibilità televisiva e degli spazi di cronaca sui quotidiani internazionali. A conferma del valore dell’evento, andato in scena per la prima volta nell’estate 1980, a pochi giorni dalla conclusione dei Giochi Olimpici di Mosca. Con l’occasione, pubblichiamo quest’oggi un lungo filmato (LINK: http://youtu.be/7V-nsk9cETg) che descrive il backstage del meeting romano, salutato, lo scorso 6 giugno, da oltre cinquantamila spettatori.

Diamond League IAAF 2014
Le date di svolgimento nel 2014 (Roma quarta tappa):
Doha (QAT)                  09.05.2014
Shanghai (CHN)            17.05.2014
Eugene (USA)               31.05.2014
ROMA (ITA)                       05.06.2014
Oslo (NOR)                   11.06.2014
New York (USA)              14.06.2014
Losanna (SUI)                03.07.2014
Parigi (FRA)                    05.07.2014
Londra (GBR) (2 Days)     11.07.2014
Monaco (MON)                 18.07.2014
Stoccolma (SWE)              21.08.2014
Birmingham (GBR)            24.08.2014
Zurigo (SUI)                     28.08.2014
Bruxelles (BEL)                 05.09.2014

FABRIZIO DONATO: “AL LAVORO PER IL 2014”
“Per me questa è già la dodicesima settimana di allenamento”. A dirlo, in poche parole e con tanta energia, è il bronzo olimpico di salto triplo Fabrizio Donato che si prepara ad affrontare l’ennesimo atto di una lunga carriera. “Abbiamo pianificato la preparazione per il nuovo anno – racconta il 37enne delle Fiamme Gialle – già subito dopo la mancata qualificazione in finale ai Mondiali di Mosca. Io e il mio allenatore Roberto Pericoli ci siamo seduti come sempre l’uno di fronte all’altro e abbiamo parlato a lungo. Il nostro rapporto funziona da così tanto tempo proprio perché alla base c’è un ascolto reciproco”. L’azzurro getta lo sguardo verso l’inverno indoor. Sotto il tetto finora il finanziere laziale ha al suo attivo un oro (2009) e un argento con record italiano a 17,73 (2011) agli Euroindoor, mentre su 6 partecipazioni ai Mondiali in sala, 4 lo hanno visto in finale, compresi i quarti posti del 2008 e del 2012. “Per fortuna – spiega Donato che ormai da un paio di stagioni condivide periodi di preparazione a Castelporziano (Roma) con il campione d’Europa indoor, Daniele Greco sembra che per il momento certi acciacchi fisici mi abbiano lasciato in pace e così posso allenarmi tranquillamente. Rispetto agli scorsi anni, però, prima di ripartire mi sono concesso un mese di totale rigenerazione. Trenta giorni tutti per me e la mia famiglia. Ne sentivo proprio il bisogno ed ora sono tornato a fare esercizi tipo il decuplo e certi lavori sulla sabbia di Ostia come dieci anni fa”. Il primatista nazionale dell’hop-step-jump ha come tappa iniziale del 2014 i Mondiali Indoor di Sopot (Polonia, 7-9 marzo), passando per gli Assoluti di Ancona e un paio di gare di avvicinamento nelle quali non è escluso di vederlo in azione anche nel lungo. Poi il suo mirino si sposterà verso l’estate e la rassegna continentale di Zurigo (Svizzera, 12-17 agosto), dove Donato si presenterà da campione europeo in carica. SEGUE: http://www.fidal.it/content/Donato-Al-lavoro-per-il-2014-/52369

Fonte FIDAL

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Cosa bisogna fare per meritarsi… 535 in Condotta?
C’è un percorso da favola ed è quello del Giro Lago di Resia
La Traccia Bianca: iscrizioni agevolate ancora per qualche giorno
Abbigliamento Accessori Calzature
Tutto sulle nuove adidas UltraBOOST e UltraBOOST X
Correre con il passeggino? Ora è ancora più facile
Da 1 a 21… Ecco la nuova Mizuno Wave Rider