MARATONA DI REGGIO EMILIA 2013: QUALCHE MODIFICA AL PERCORSO CHE LO RENDERA’ PIU’ SCORREVOLE


In settimana è stato misurato, certificato ed omologato il percorso della Maratona di Reggio Emilia, Città del Tricolore, in programma il prossimo otto dicembre. Le variazioni rispetto al passato si concentrano principalmente in due zone, i primi chilometri all’interno del Centro Storico, e intorno al trentasettesimo chilometro.  Soprattutto la seconda modifica, che prevede l’eliminazione del sottopassaggio di Via Guittone D’Arezzo, dovrebbe contribuire a velocizzare la gara, e inoltre a rendere più scorrevole il traffico nella zona di Via Martiri della Bettola.

 

Si continua intanto a definire la lista dei Top Runners, gli atleti che si contenderanno il primato in terra reggiana, e la gara che si prospetta sarà sicuramente ad altissimo livello. Dopo il terzo posto dello scorso anno si ripresenta al via Carmine Buccilli, atleta in forza al Casone Noceto. Graditissimo ritorno sulle strade reggiane, dove ha ottenuto un secondo posto nel 2009 con uno dei migliori tempi di sempre a Reggio è quello di Denis Curzi, che sulle nostre strade torna ad assaggiare la maratona dopo un periodo di assenza da questo tipo di gara. In campo femminile un altro graditissimo ritorno è quello di Giovanna Volpato, che proprio dalle prestazioni ottenute a Reggio in passato prese la spinta per una carriera che l’ha portata a vestire la maglia della nazionale azzurra. Al via anche Laura Giordano, atleta della Silca Conegliano Veneto che vanta un personale sotto le 2h40.

Reggio è sempre attenta anche ai particolari di contorno alla gara, e con l’edizione di quest’anno ha intrapreso un percorso per ottenere la “Certificazione ambientale” dell’evento. Utilizzo di mezzi non inquinanti, raccolta differenziata nei ristori e presso il Centro Maratona, utilizzo dell’acqua pubblica in alcuni ristori e nei punti di spugnaggio, sono solo alcune delle metodologie che verranno utilizzate per la gestione dell’evento, e per questo si deve ringraziare Iren che ha sposato in pieno questa filosofia e fornirà mezzi e strutture per raggiungere questo importante obiettivo.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Trento Half Marathon, presentata la maglietta!
Manca poco per la 12^ Ivars Tre Campanili Half Marathon
Con Massimo De Donno si diventa runner in 21 giorni
Abbigliamento Accessori Calzature
Con le Glycerin 16 Brooks presenta la nuova tecnologia DNA LOFT, per un esperienza di corsa più morbida.
Scopri come nasce una maglietta Wild Tee
Dryarn per la linea ufficiale di Marco Olmo
#pastaparty
#Pastaparty con Julia Jones che ci parla di Venicemarathon
Video Mattoni České Budějovice Half Marathon
#Pastaparty di Runtoday.it oggi è con #JuliaJones