ROMAGNOLO E GARIBOLDI VINCONO AL CROSS DELLA VOLPE DI VOLPIANO



Elena Romagnolo
(Fonte Fidal/Colombo)
Novembre è il mese dell’inizio della stagione dei cross. In Italia e in altre parti dell’Europa si sono svolti i primi appuntamenti della prima parte della stagione che porterà agli Europei di Belgrado, primo appuntamento da segnare con il pennarello rosso sul calendario degli appassionati.
A Volpiano si è svolto il Cross della Volpe, prima prova di selezione per gli Europei. Tra due settimane verrà definita la squadra per Belgrado dopo il Cross della Valsugana, secondo appuntamento del calendario nazionale in programma il 24 Novembre.
di Diego Sampaolo

Chi ha già in tasca il biglietto aereo per Belgrado é Elena Romagnolo che ha dato prova di buona efficienza fisica vincendo a Volpiano davanti alla specialista della corsa in montagna Elisa Desco nella gara femminile di 7 km e all’altra pie,ontese Valentina Costanza. Elisa Desco è stata l’unica che ha provato a tenere testa alla romagnolo che ha piazzato l’attacco decisivo all’ultimo giro.  

Simone Gariboldi ha conquistato  il successo nella gara maschile aggiudicandosi la prova con una rimonta nel corso dell’ultimo giro sul campione italiano di mezza maratona Gianmarco Buttazzo che è stato il primo a prendere l’iniziativa dopo un avvio cauto nei primi 3 km, Michele Fontana si è piazzato al terzo posto precedendo l’argento dei 3000 siepi degli Europei Under 23 Giuseppe Gerratana, lo specialista della corsa in montagna Alex Baldaccini, il siepista Patrick Nasti e Alessandro Turroni.

Lorenzo Dini ha vinto il duello tutto in famiglia tra i medagliati degli Europei Juniores di Rieti con il gemello  Samuele nella gara under 20. Il senese di oriini etiopi Yohannes Chiappinelli ha preceduto il siepista Italo Quazzola e il trentino di origini etiopi Nekagenet Crippa.

CROSS IAAF DI SORIA:
Si è aperta a Soria la stagione dei circuito dei Cross IAAF che in Gennaio farà tappa in Italia con il Campaccio (6 Gennaio) e Cinque Mulini (26 Gennaio)- Nella cittadina spagnola di Soria è andato in scena il primo dei tre appuntamenti iberici del circuito. In campo maschile la vittoria è andata all’ugandese Dickson Huru con il tempo di 30’07 sulla distanza dei 10 km davanti agli spagnoli Alemayehu Bezabeh (30’08”) e Mohamed Marhoum (30’31”). Il favorito della vigilia Kidane Tadese ha tagliato il traguardo in decima posizione in 31’20”. L’etiope Marta Tigabea si è aggiudicata la prova femminile in 28’06” per quattro secondi sulla spagnola Estela Navacues.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Cosa bisogna fare per meritarsi… 535 in Condotta?
C’è un percorso da favola ed è quello del Giro Lago di Resia
La Traccia Bianca: iscrizioni agevolate ancora per qualche giorno
Abbigliamento Accessori Calzature
Tutto sulle nuove adidas UltraBOOST e UltraBOOST X
Correre con il passeggino? Ora è ancora più facile
Da 1 a 21… Ecco la nuova Mizuno Wave Rider