BERLIN MARATHON DA RECORD: WILSON KIPSANG VOLA IN 2h03’22”

Wilson Kipsang vince la 40esima edizione della maratona di Berlino e stabilisce il nuovo record mondiale. Il 31enne kenyano taglia il traguardo dopo 2 ore 03’22”, abbassando di 15″ il precedente primato che era stato centrato dal connazionale Patrick Makau due anni fa, sempre a Berlino. 

Alle spalle di Kipsang altri due keniani, Eliud Kipchoge in 2 ore 04’05” e Geoffrey Kipsang in 2 ore 06’26”. 

“Ho realizzato il mio sogno – le prime parole del vincitore, che intasca 40 mila euro per il successo e altri 50 mila per il primato – Il mio piano ha funzionato, negli ultimi chilometri mi sentivo ancora molto forte e ho attaccato ancora.

Berlino e’ una gara meravigliosa”. Bronzo olimpico a Londra nei Giochi dello scorso anno, Kipsang era gia’ andato vicino al record nell’ottobre 2011, stabilendo la seconda miglior prestazione di sempre a Francoforte in 2 ore 03’41”. A dare il via alla maratona e’ stato il quattro volte vincitore Haile Gebrselassie, che proprio nella capitale tedesca per due volte ha fatto segnare il record del mondo.

Lascia un commento

Freelifenergy
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
Come combattere il caldo e incrementare la prestazione negli sport di endurance
La Psicologia dello Sport e la teoria dei Marginal Gains
#pastaparty
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Il video della Milano Marathon: riviviamo le emozioni in 1 minuto