PARTE A BERLINO IL CALDO AUTUNNO DELLE MARATONE

Parte Domenica mattina a Berlino la grande stagione delle maratone autunnali che vivrà tanti appuntamenti di grande richiamo come Chicago (13 Ottobre), Amsterdam (20 Ottobre), Francoforte (27 Ottobre) e New York (3 Novembre) e gli appuntamenti italiani di Carpi (13 Ottobre), Venezia (27 Ottobre), Torino (17 Novembre) e Firenze (24 Novembre).
di Diego Sampaolo

Nella capitale tedesca sono attesi oltre 40000 partenti in una giornata che si  preannuncia come una grande giornata di festa. La maratona berlinese si preannuncia come una gara velocissima suun percorso affascinante che tocca i luoghi più caratteristici della capitale tedesca che ha fatto registrare tanti primati del mondo come quelli di Paul Tergat (2h04’55”), Haile Gebrselassie (2h03’59”) e Patrick Makau (2h03’38”).
Nelle ultime settimane è venuta a mancare l’attesa sfida tra Patrick Makau e Wilson Kipsang a causa dell’infortunio al ginocchio subito dal primo. Kipsang ha corso il secondo tempo più veloce della storia con 2h03’42” a Francoforte nel 2011 dove sfiorò l’impresa per appena quattro secondi.
Dopo la straordinaria gara di Francoforte Kipsang ha vinto alla Maratona di Londra nell’Aprile 2012 e la medaglia di bronzo alle Olimpiadi sempre nella capitale britannica. Nel 2013 Kipsang si classificato quinto a Londra, secondo nella Great Manchester Run sui 10 km e quarto a Bogotà a 2600 metri di altitudine.
La gara di Bogotà è stata vinta da Godfrey Kipsang (neanche parente di Wilson) che sarà in gara a Berlino dove lo scorso anno fu terzo in 2h06’12”. Un altro grande favorito sarà Eliud Kipchoge, che dopo una carriera di successo in pista impreziosita dal titolo mondiale sui 5000 e da due medaglie olimpiche (bronzo a Atene e argento a Pechino), ha debuttato con successo in maratona vincendo lo scorso Aprile a Amburgo in 2h05’30”.
La protagonista della gara femminile sarà Florence Kiplagat, campionessa del mondo sia nel cross nel 2009 e di mezza maratona nel 2010. Kiplagat cercherà il secondo successo a Berlino due anni dopo il successo in 2h19’41”. Lotteranno per la vittoria anche Georgina Rono, seconda a Francoforte nel 2012 in 2h21’39” e Sharon Cherop, medaglia di bronzo a Daegu 2011 e autrice di un personale di 2h22’39”.    

Lascia un commento

Freelifenergy
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
Come combattere il caldo e incrementare la prestazione negli sport di endurance
La Psicologia dello Sport e la teoria dei Marginal Gains
#pastaparty
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Il video della Milano Marathon: riviviamo le emozioni in 1 minuto