MARTA ZENONI BATTE IL PRIMATO ITALIANO CADETTE DEI 2000 METRI

Marta Zenoni festeggia la migliore
prestazione italiana cadette dei 2000 metri
(Fonte Fidal Lombardia) 
Strepitosa impresa della giovane bergamasca Marta Zenoni che ai Campionati regionali di società cadetti di Saronno ha strappato a Nicole Svetlana Reina il primato italiano cadette dei 2000 metri correndo in un eccellente 6’07”34. Rispetto al precedente primato della Reina (6’11”06) Marta ha migliorato il primato di quattro secondi.
di Diego Sampaolo




Marta, allenata da Saro Naso (il tecnico dei Campionati Italiani degli 800 metri Marta Milani e Michele Oberti), gareggia per l’Atletica Brusaporto, società collegata all’Atletica Bergamo. In Giugno aveva già stabilito il record italiano dei 1000 metri con 2’46”78.

Nella gara di Saronno Marta è passata in 1’11”50 ai 400, 2’26”59 agli 800, in 3’38”67 ai 1200 e in 4’51”78 ai 1500 metri prima di concludere in un fantastico 65”57 negli ultimi 400 metri.
Nel giorno in cui ha perso il suo record cadette Nicole Svetlana Reina ha stabilito ai Regionali allievi di Mariano Comense il suo record personale correndo in 9’37”54, sesta migliore prestazione italiana di sempre a livello under 18. Erano 22 anni che un’allieva non correva così velocemente sulla distanza. Nicole Reina, allieva di Giorgio Rondelli, ha superato nella graduatoria all-time Roberta Brunet e Gabriella Dorio

Federica Zenoni, sorella maggiore di Marta, ha vinto i titoli regionali allievi degli 800 (2’14”82) e dei 1500 metri (4’32”12) sempre a Mariano Comense. 

Lascia un commento

Freelifenergy
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
Come combattere il caldo e incrementare la prestazione negli sport di endurance
La Psicologia dello Sport e la teoria dei Marginal Gains
#pastaparty
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Il video della Milano Marathon: riviviamo le emozioni in 1 minuto