MEZZA MARATONA DI UDINE: MUTAI CORRE IL TEMPO PIU’ VELOCE IN ITALIA NEL 2013 – LALLI SETTIMO



Andrea Lalli settimo
a Udine, qui impegnato agli
Assoluti
di Milano (Fonte Colombo/Fidal)
Andrea Lalli si è classificato al settimo posto  alla Mezza maratona di Udine in 1h02’30” in uno degli ultimi test agonistici in vista dell’atteso debutto  alla Maratona di Venezia del prossimo 27 Ottobre. Lalli ha mancato d poco più di un minuto il suo record stabilito lo scorso anno alla Stramilano.
di Diego Sampaolo





“Punto alla Maratona di Venezia. Non ero ancora pronto a battere il mio record ma sono soddisfatto della mia prestazione”, ha detto Lalli.
Il percorso della mezza maratona di Udine si è confermato tra i più veloci in Italia e nel mondo. Geoffrey Mutai ha trionfato in 59”06. Quest’anno ha corso più velocemente in occasione del 58’58” realizzato lo scorso Febbraio a Ras Al Kaimah. La prestazione di Mutai si colloca al quarto posto nelle liste mondiali dell’anno.  Mutai diventa il sesto uomo della storia capace di scendere tre volte sotto i 60 minuti nella mezza maratona.

“Ho iniziato a sentire la stanchezza dal 15 km. Puntavo a batere il mio record ma l’ho mancato di poco. Ringrazio il pubblico per il sostegno”, ha detto  Mutai.
Nicolas Togom si è classificato al secondo posto in 1h01”02 precedendo il connazionale Simon Ndirangu (1h01”35) in una gara che ha visto il dominio del Kenya con i primi sei classificati provenienti dall’Africa e il solo Lalli capace di spezzare l’egemonia africana.

Correti Jepkoech si è imposta nella gara femminile in 1h10’06” precedendo la connazionale Joyce Jemutai Kiplimo (1h10’24)

Lascia un commento

Freelifenergy
Ferro con Vitamina C Matt: ridurre la stanchezza e l’affaticamento è facile come bere un bicchiere d’acqua
Il recupero e la regola delle 4 R
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
#pastaparty
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!