MUGELLO MARATHON N° 40!

Pronti, attenti…. Manca davvero poco alla Maratona del Mugello. L’edizione numero 40 della maratona più antica d’Italia è davvero alle porte con i suoi 42,195 km e la partenza ed arrivo a Borgo San Lorenzo.
ALCUNE ANTICIPAZIONI SUI PARTECIPANTI
In campo maschile, fra gli aspirati alla vittoria finale, sicuramente i due marocchini Jamali  Jilali e Abdelhadi Tyar, accreditati di tempi identici e a seguire il neo-nazionale 100km Marco Serasini già ben piazzato nelle scorse edizioni.

In campo femminile invece presenze di tutto rispetto con tre  nazionali italiane 100km:  Lara Mustat, Barbara Cimmarusti e Sonia Ceretto, vincitrice della Maratona nel 2010. Al via anche Cristina Pitonzo (3^ class. alla 100 km Passatore di quest’anno), Anna Spagnoli alla prima esperienza sulla maratona ma accreditata di buonissimi tempi sulla mezza maratona) e Maria Grazia Navacchia che non lotterà per la vittoria, ma nome storico della maratona italiana che con i suoi 61 anni e oltre 150 maratone alle spalle si cimenterà in questa nuova esperienza.
Il programma della giornata

LE ATTIVITA’ COLLATERALI
In occasione del 40^ sabato 21 settembre verrà allestita, all’interno dell’atrio del Municipio di BSL., una mostra essenziale di immagini e tutte le classifiche delle 39 edizioni della maratona; classifiche che potranno essere liberamente consultate.
Nell stessa giornata si svolgerà VIVILOSPORT NEL BORGO con le dimostrazioni delle società che rafforzeranno il già ricco programma della Maratona. La mattina i ragazzi delle Medie correranno l’ultimo chilometro con una serie di giri intorno ai giardini, e si concluderanno le iscrizioni alla gara vera e propria, che partirà alle 14.30, seguita, poco dopo dalla FamilyRun. In questo senso la presenza delle società sportiva completerà la manifestazione e darà visibilità e presenze alle singole attività.
IL PERCORSO
Molte le novità di quest’anno. Il percorso sarà leggermente più filante e con meno asperità finali. Le novità principali riguardano l’attraversamento del centro abitato di San Piero e la creazione, nella parte finale del percorso,  di un anello Sagginale Pontavvicchio-Sagginale.   Altre novità riguardano le animazioni lungo il percorso per rendere ancora meno complesso l’approccio dei podisti al tracciato.

Club Borgonuovo sarà attivo con due postazioni lungo il tracciato (S.Piero a Sieve e Luco); alla partenza e a Scarperia, l’accoglienza sarà garantita dai Bandierai e Musici di Castel S. Barnaba.

Maratona del Mugello sarà valida come Campionato Nazionale di Maratona UISP. Confermata la partnership con Mugello Circuit cosicché anche quest’anno gli atleti avranno l’occasione di percorrere un tratto nel parco che costeggia la pista, all’interno dell’Autodromo Int. del Mugello. Al momento sono oltre 700 gli atleti iscritti alla maratona con presenze da tutta Italia, isole comprese. Atleti anche da Sud America, Stati Uniti, Norvegia, Giappone, Germania, Austria, Francia Ungheria, Spagna. Per la FamilyRun sono attesi almeno 350 partecipanti.

Si ricorda a tutti gli iscritti alla Maratona che,  al momento del ritiro del  pettorale, verrà  loro richiesto di mostrare il proprio certificato di idoneità agonistica in corso di validità, documento essenziale per poter partecipare.

Inoltre è stata siglata una convenzione col Ristorante Osteria del Galletto (1km dalla partenza/arrivo Maratona); tutti gli iscritti troveranno dentro la busta al ritiro del pettorale  il volantino della convenzione da presentare al ristorante. Il menù a 10€ comprende: primo pomodoro/ragù, arista alla fiorentina con contorno, 1/2 litro acqua e caffè. 

Lascia un commento

Freelifenergy
Ferro con Vitamina C Matt: ridurre la stanchezza e l’affaticamento è facile come bere un bicchiere d’acqua
Il recupero e la regola delle 4 R
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
#pastaparty
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!