MARCIALONGA RUNNING: SU IL SIPARIO ANCORA POCHE ORE PER ISCRIVERSI

Domenica 1° settembre scatta la Marcialonga Running numero 11
Sfide Kenya, Marocco e Italia per il podio 2013
Valli di Fassa e Fiemme vestite a festa per oltre 1500 runners di 20 nazionalità
Pacco gara tecnico e c’è anche l’App Marcialonga

  
Si contano le ore ormai al via della Marcialonga di Fiemme e Fassa dedicata ai podisti.

Domenica 1 settembre per l’undicesima volta scende in campo la “Running”, e prima ancora dello sparo d’inizio la corsa in queste giornate di vigilia è quella al pettorale. Le iscrizioni sono aperte fino a domani – basta consultare il sito www.marcialonga.it – e nella quota è incluso un ricco pacco gara con maglietta e calzini tecnici color giallo fluo, ma anche uno spazzolino con ioni attivi Plakkontrol, una borraccia e una barretta Enervit, una confezione di gel detergente mani Itas Assicurazioni e il comodo balsamo labbra Blistex.

Il programma ufficiale della Marcialonga Running 2013 legge il via dal centro di Moena alle 9.30 e dopo 25,5 km di gara a fianco del torrente Avisio e lungo gran parte della pista invernale della granfondo di Fiemme e Fassa, è previsto l’arrivo dei primi a Cavalese intorno alle 10.45. E a proposito dei papabili uomini e donne da podio, la sfida sembra delineata tra keniani, marocchini e atleti di casa nostra. Al marocchino Lahcen Mokraji si è aggiunto nelle ultime ore il connazionale Tyar Abdelhadi pronto a sgomitare chilometro dopo chilometro contro i favoriti keniani Isaac Toroitich Kosgei e Micah Kiplagat Samoei. Tra i top runners italiani ci sono Massimo Leonardi, Salvatore Concas, Hermann Achmüller, Claudio Grasso Silvestro, Alberto Mosca e Franco Chiera, mentre dal pianeta sci di fondo si schierano al via Fulvio Scola ed Enrico Nizzi, ma anche il trentino Bruno Debertolis che punta a portarsi a casa la Combinata Punto3 Craft.

Se la prova maschile risulta assolutamente incerta dal punto di vista dei pronostici, non da meno appare quella “in rosa”. Eliana Patelli ha vinto le ultime due edizioni e lo scorso anno si è messa alle spalle Laura Ricci. La modenese sarà senza dubbio a caccia di rivincita, ma non sarà facile poiché in griglia ci saranno anche la tre volte campionessa italiana di maratona Ivana Iozzia, la finanziera Francesca Di Sopra, l’italo-russa Eugenia Bitchougova e le forti Mirella Bergamo e Aleksandra Fortin.

Complessivamente sono oltre 1500 gli iscritti alla Marcialonga Running di domenica 1° settembre, in rappresentanza di 20 nazioni.

Nella giornata di domani a Moena e domenica a Cavalese sarà possibile visitare l’Expo Marcialonga aperto a tutti. Domenica alle 10, inoltre, fuoco alle polveri anche per i giovanissimi (6-12 anni) della Minirunning in centro a Cavalese, per scaldare gli animi prima dell’arrivo dei marcialonghisti più “grandi”.

Oggi le iscrizioni alla gara rimangono bloccate a € 28, mentre domani – ultimo giorno – si sale a € 35. Grazie alla App gratuita Marcialonga è possibile verificare sul proprio smartphone il numero di pettorale, i dati personali e le ultimissime. Dopodiché sarà ora di calzare le scarpette e attaccare la Marcialonga  Running…di corsa.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
EKIRUN 2017 PER IL TERZO ANNO IL SOL LEVANTE ILLUMINA MILANO
TUTTE LE GARE FIRMATE TDS DI DOMENICA 19 NOVEMBRE
PISAMARATHON: A 40 GIORNI, SUPERATA QUOTA 2000 ISCRITTI
Abbigliamento Accessori Calzature
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli