STRALUGANO 2013 . UNA FESTA DA NON PERDERE

Il 28 e 29 settembre 2013 prenderà il via l’8^ edizione della StraLugano, un appuntamento imperdibile per gli amanti della corsa e della natura. Lungo le rive del lago o tra i monumenti della città, la gara con i suoi diversi percorsi permetterà a tutti di mettersi alla prova e di vivere una giornata di intense emozioni.
 
Un ricco menu che offre a tutti, indistintamente, le migliori scelte in relazione ai propri obiettivi o semplicemente il proprio modo di intendere uno sport tanto semplice quanto affascinante. Il running.
 
La gara Panoramic misura 30 chilometri e presenta un tracciato di media-leggera difficoltà che alterna tratti pianeggianti a salite e discese, generalmente corribili anche per chi viene dai piattoni della pianura padana, il dislivello positivo non è eccessivo ( meno di 200 metri) semmai sono le continue ondulazioni a rendere più impegnativo il percorso. Proprio per questo , e per la sua collocazione di data, diventa un ottimo allenamento in prospettiva di una maratona.
 
La gara City è invece una veloce 10 k che si snoda per le vie del centro cittadino, una distanza adatta ai neofiti o agli sportivi meno allenati ma anche un ottimo test per stabilire o verificare la vostra velocità di soglia, quel parametro così importante per definire i tempi dei vostri allenamenti, in particolare le prove ripetute.
 
La Stralugano Relay si corre sul percorso della Panoramic, quindi sono 30 chilometri ma da condividere in tre runner; è del tipo “relay”, ovvero tutti correranno la stessa distanza. Innegabile il valore di correre in team in uno sport essenzialmente individuale. Interessante la scelta della frazione da correre, magari da effettuarsi in relazione alle proprie caratteristiche: la prima è ragionevolmente la più veloce, eccezion fatta per una salita posta al km 8. La seconda è altrettanto veloce però presenta diverse ondulazioni. La terza è tecnicamente la più impegnativa, per le salite ma anche per le discese, infatti dopo il km 25 c’è una picchiata niente male, dove è fondamentale saper correre quando la pendenza è a favore ( e qui è ….molto a favore), per andare più veloci oppure per recuperare le energie spese sino a quel momento.
 
La Strasingle, novità assoluta del 2013, gara non competitiva di 5 chilometri da affrontare con…molta calma, per divertirsi, fare nuove conoscenze, il tutto nella romantica e suggestiva città di Lugano.
 
La Kidsrun, dedicata a bambini e ragazzi sino a 14 anni, con percorsi da 700 a 2100 metri, al ritiro del pettorale verranno rimborsate le spese di iscrizione ai primi 200 iscritti.
 
La Handbike SUVAcare CUP, ultima tappa della SUVAcare CUP, vero e proprio campionato svizzero della specialità. Una gara spettacolare con una formula particolarmente interessante, gli atleti infatti dovranno confrontarsi su un circuito di 2200 metri per 60 minuti più un giro.
 
Qualunque sia la scelta avrete intorno a voi un’organizzazione efficiente e collaudata, fin dal vostro arrivo, quando troverete parcheggi e bus navetta per raggiungere il centro gara, assistenza durante e dopo la competizione, massaggi defaticanti, spogliatoi, docce e tanto, tanto altro, per rendere indimenticabile la vostra esperienza umana e sportiva.
 
 
 

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Eyob Faniel correrà la 32^ Huawei Venicemarathon!
L’ultramaratoneta Luisa Zecchino investita mentre si allena. E’ grave.
Svelato percorso e maglia nuova della EA7 ARMANI MILANO MARATHON 2018
Abbigliamento Accessori Calzature
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli
CARBON ENERGIZED SUIT E DRYARN. ENERGIZE YOUR BODY
GARMIN FORERUNNER® 30, LA SEMPLICITÀ DI CORRERE