6 OTTOBRE UNA DOMENICA SPECIALE CON LA CORSA DELLA SPERANZA

Corsa della Speranza, un nome che vale una garanzia. Se ne parliamo con abbondante anticipo sulla data di svolgimento – domenica 6 ottobre a Milano, con avvio e conclusione (dopo 6 chilometri a passo libero) ai Giardini Pubblici intitolati a Indro Montanelli – è perché non c’è tempo da perdere, vista la posta in palio. I fondi che scaturiranno dalle iscrizioni (10 euro a persona, con piccolo supplemento per chi arriverà all’ultimo momento) saranno destinati a una sola causa: i bambini che stanno combattendo contro un tumore o l’hanno superato ma devono essere opportunamente seguiti e monitorati nel loro percorso di recupero. E soprattutto ricreati, per ritrovare serenità.

Destinatari della raccolta fondidella Corsa della Speranza sono due enti che forniscono, sotto ogni punto di vista, le migliori garanzie: da un lato l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano (www.istitutotumori.mi.it), dall’altro Dynamo Camp.
Il primo ha allestito Passport of Cure, una ricerca volta a raccogliere tutte le informazioni sui pazienti guariti da tumori pediatrici e quest’anno ha attivato a Milano uno speciale ambulatorio pomeridiano rivolto a seguire le vicende di coloro che in età pediatrica hanno avuto un tumore, a vario titolo.
Dynamo Camp (www.dynamocamp.org) è la seconda onluscoinvolta nella Corsa della Speranza per la sua meritoria attività, in corso dal 2007, di sostegno ai bambini affetti da patologie oncologiche o croniche. Dynamo Camp è un luogo fisico, in Toscana, dove i bambini con patologie tornano a essere bambini. Un luogo di vacanza dove la vera cura è ridere e la medicina è l’allegria.Quest’anno Dynamo Camp ha avviato la sua lunga estate con un’innovazione rilevante: l’integrazione, all’interno della stessa sessione, tra bambini con diverse patologie. Sono stati già accolti minori con patologie tumorali oltre a giovanissimi ospiti con spina bifida e bimbi con difficoltà motorie e di deambulazione, con accorgimenti specifici per tenere conto delle difficoltà di ciascuno, fisiche ed emotive.
Per info: www.lacorsadellasperanza.org/ www.facebook.com/corsadellasperanza

A questo link comunicato, immagini e loghi della manifestazione: http://we.tl/LdFUOciIUf

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
ANNA E LA SUA MARATONA DI VENEZIA: 42K DA CORRERE CON IL SORRISO
ALLA SCOPERTA DELLA LUCCAMARATHON 2017
2 MESI ALLA MARATONA DI PISA: SCOPRIAMO I PROGETTI CHARITY
Abbigliamento Accessori Calzature
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli
CARBON ENERGIZED SUIT E DRYARN. ENERGIZE YOUR BODY
GARMIN FORERUNNER® 30, LA SEMPLICITÀ DI CORRERE