PISTOIA-ABETONE: LO SHOW PUO’ COMINCIARE

Numeri da brividi per la Pistoia-Abetone Ultramarathon 50km: anche la trentottesima edizione, che andrà in scena domenica mattina con partenza alle 7.30 da Piazza Duomo, farà registrare un’affluenza da record: a 12 ore dalla chiusura delle iscrizioni, il dato dei pettorali assegnati si avvicina di pochissimo ai 1706 dello scorso anno. Sono 838 gli ultrarunners in possesso del pettorale rosso per il traguardo di Abetone,

ed è questa la sorpresa più gradita: mai prima d’ora in così tanti avevano lanciato la sfida ai 50 chilometri, tanto da costringere l’organizzazione a fare uno sforzo ulteriore assegnando qualche posto in più del previsto. Resta comunque una lista d’attesa formata da ritardatari che sperano in un ripensamento dell’ultim’ora. La parte agonistica si completa con i 297 iscritti per San Marcello Dynamo Camp, numero questo destinato a salire di qualche unità. Alta la partecipazione anche alla parte non competitiva della giornata: per Le Piastre (14km) si sono iscritti in 66, per il fitwalking (20 km da San Marcello ad Abetone) 49, i camminatori notturni (Rifugio Portafranca-Abetone) saranno 45 mentre al Quarto Traguardo saranno addirittura in 400. Si tratta dell’ennesimo successo del comitato organizzatore (“Silvano Fedi” in testa) e del comitato promotore (con la Provincia di Pistoia come capofila), capaci di allestire una grande edizione nonostante le difficoltà del momento.  

TOP RUNNERS. Anche quest’anno il parco partenti offre numerosi nomi di spicco: al via troveremo il meglio del podismo italiano con Alberico Di Cecco (Azzurro di maratona agli Europei di Monaco 2002 ed alle Olimpiadi di Atene 2004, vincitore della Maratona di Roma 2005, secondo posto nelle ultime due edizioni della Pistoia-Abetone, terzo al Mondiale 100 chilometri 2012 e trionfatore alla Strasimeno nel 2012 e 2013),  Carmine Buccilli (Sesto tempo italiano assoluto dell’anno in maratona, primo alla Maratona del Mugello 2012), Filippo Lo Piccolo(innumerevoli le presenze nalla top ten delle più prestigiose maratone italiane, primo europeo a New York 2010), Marco D’Innocenti(vecchia conoscenza dell’Abetone con un secondo posto, due terzi ed un sesto posto), Andrea Silicani (vincitore nel 2008 e terzo nel 2001 e 2009), Francesco Milella(fresco trionfatore della 100 km di Seregno), Marco Serasini(Settimo all’Abetone lo scorso anno, quarto al Passatore 2013) ed il pistoiese Daniele Giusti (sei volte nei primi 10 e secondo assoluto nel 2008). Meno folta ma non meno agguerrita la pattuglia straniera: ad insidiare gli italiani ci saranno il keniano Nicodemus Biwott, neo-vincitore de Collemarathon e della Cortina-Dobbiaco, ed il marocchino Mohamed Hajji, primo alle ultime due 50 km di Romagna.
Tra le donne avremo il gradito ritorno della grande Monica Carlin, tre volte sul gradino più alto del podio (2006, 2007 e 2012) e dominatrice di molte edizioni delle Ultra italiane più quotate. A darle filo da torcere ci saranno Barbara Cimmarusti(terza lo scorso anno e prima alla recente Strasimeno), Sonia Ceretto (seconda nel 2008 e quinta nel 2010, prima alla 100km del Passatore nel 2010), Francesca De Sanctis(ex azzurra da poco ritornata all’agonismo), Cristina Pitonzo(due terzi posti al Passatore nel 2013 e 2013, quinta all’Abetone nel 2008), Lorena Di Vito (seconda al Passatore nel 2010 e trionfatrice di numerose 100km in giro per l’Europa) e la slovena Aleksandra Fortin (vincitrice dell’ultima 50km di Romagna).
CURIOSITÀ.Il più anziano in gara sarà il marescano Valerio Puccianti, 91 anni. Puccianti vive in Francia, dove durante l’anno partecipa regolarmente a svariate maratone, ma l’ultima domenica di giugno di ogni anno fa rientro a casa per partecipare alla “sua” Pistoia-Abetone. Il più giovane sarà il pistoiese Luigi Biondi, 16 anni, iscritto per il traguardo di Le Piastre. Diciassette saranno le nazioni in gara (Italia, Eritrea, Spagna, Slovenia, Svizzera, Kenia, Francia, Marocco, Cile, Venezuela, Belgio, San Marino, Stati Uniti, Albania, Polonia, Romania, Repubblica Dominicana), più di duecento le donne al via con un drappello di centoventi rappresentanti del gentil sesso in corsa per la 50 chilometri. 
Presenti anche i superfedelissimi Giordano Chiappellie Daniele Bianchi, sempre al via (e sempre al traguardo!) in tutte le edizioni dal 1976 ad oggi. Non sono da meno Alessandro De Cristofano (questa sarà la sua partecipazione numero 36) e Alberto Bambini (28). In gara anche Michela Aniceti, record-woman con 25 edizioni in carriera.
Da segnalare la presenza di Gianfranco Toschi, membro del Club Supermarathon Italia e in vetta alle classifiche nazionali per il numero di maratone/ultramaratone disputate in carriera (è vicino a quota 800) e di Marco Albertini, studente disabile laureando in Economia e commercio che percorrerà i 50 chilometri della gara con la sua carozzina sospinto a turno da Alessandro Papi, Marco Vannucci, Ivan Cudinie Antonio Mammoli, quattro “angeli podisti” della Asd Croce d’oro Prato. 
I 4 MEMORIAL. Sono i premi speciali tradizionalmente assegnati in ricordo di altrettanti personaggi che hanno lasciato un segno nella storia della Pistoia-Abetone. Alla prima società per numero di iscritti andrà il 9° Memorial “Artidoro Berti”, il primo classificato si aggiudicherà anche il 14° Memorial “Sergio Pozzi”, alla prima donna classificata sarà consegnato il 12° Memorial “Lucia Prioreschi” ed al primo atleta pistoiese andrà il 3° Memorial “Alessandro Del Cittadino”.
DA SAPERE. Nella giornata di sabato i pettorali saranno consegnati durante l’arco della giornata presso il centro espositivo della “Cattedrale” (Via Pertini, zona Ex Breda); sempre domani, alle 16, alla Biblioteca San Giorgio è in programma il convegno “Fra una Ultra e l’altra” organizzato dal Comune di Pistoia con la supervisione tecnica di Fulvio Massini Training Consultant. 

Per quanto riguarda la domenica, ritrovo degli atleti dalle ore 6.00 in PIazza Duomo e consegna degli utlimi pettorali. Il via alle 7.30 dopo la punzonatura di Via Roma. La gara si disputa su strada aperta al traffico, ma il tratto da Ponte Calcaiola a Le Piastre sarà chiuso ad auto e moto dalle 7.00 alle 10.00

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Con TDS corri anche a Natale
19^ PisaMarathon: l’esordiente e l’ultramaratoneta entrano nell’albo d’oro
11° Allenamento di Natale: 1200 al via
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre