ALLA MEZZA DI BERGAMO ANCHE IN TRE SE E’ PER IL BENE DI ALTRI

 «Se ventuno chilometri vi sembrano tanti, allora trovate un paio di amici e partecipate alla staffetta. Vi aspetto. Ciao». Si conclude così la telefonata di Migidio Bourifa ad un gruppo di amici che vorrebbero esordire in una mezza maratona ma che non hanno mai corso per più di quaranta minuti. Si perché alla Mezza Maratona dei Mille “Città di Bergamo” di domenica 29 settembre si potrà partecipare anche in staffetta: tre atleti che si passeranno il testimone lungo il tracciato di gara al chilometro 6 e al chilometro 13 del percorso, suddividendosi così la fatica, ma anche l’emozione di correre per una buona causa.

Una gara nella gara? No, qualcosa di più. Le staffette saranno abbinate all’attività charity che l’organizzazione della Mezza di Bergamo ha voluto per la propria gara. Infatti il 50% del costo di ogni pettorale della staffetta, verrà devoluto ad una delle Onlus iscritte al Charity Program, scelta da ogni squadra al momento dell’iscrizione: altri fondi quindi che andranno ad aggiungersi alle donazioni che i runner avranno raccolto sul sito di Rete del Dono grazie alle loro personali “collette solidali”.
Il costo del pettorale della staffetta è fissato in 60 Euro e l’iscrizione non richiederà la presentazione del certificato di idoneità agonistica, ma il normale certificato medico di idoneità allo sport rilasciabile anche dai medici di famiglia.
Ed ecco le associazioni titolate come Charity Partner che hanno confermato la presenza alla Mezza Maratona dei Mille “Città di Bergamo:
•    ADMO www.admo.it
•    AIMFT www.frontotemporale.net
•    ART4SPORT www.art4sport.org
•    NEUROTHON www.neurothon.it
•    CESVI www.cesvi.org
•    ITALIAN AMALA  www.italian-amala.com
La piattaforma dove il programma di beneficienza si appoggia è quello ormai collaudato della Rete del Dono all’indirizzo www.retedeldono.it.

Per ulteriori informazioni: www.lamezzadibergamo.it 

Lascia un commento

Freelifenergy
La Psicologia dello Sport e la teoria dei Marginal Gains
Carbo load: tra verità e leggenda
Marco Zanchi e Franco Zanotti: Team Freelifenergy per la Monza-Montevecchia EcoTrail
#pastaparty
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Il video della Milano Marathon: riviviamo le emozioni in 1 minuto