CORRITREVISO: UNO SPETTACOLO LUNGO 10 KM.

Di sera. In estate. Su un percorso mai visto. Con un nuovo comitato organizzatore. Alla 24^ edizione, la Corritreviso – presentata ufficialmente oggi all’Hotel Le Terrazze di Villorba – volta pagina. Organizzata per la prima volta dall’Asd Treviso Marathon, società che ha raccolto l’eredità della scomparsa As Trevisostar, la classica kermesse trevigiana, abbinata al Trofeo Lattebusche, andrà in scena nella serata di venerdì 28 giugno. Uno spettacolo lungo 10 km che, a partire dalle 20.15, toccherà i luoghi più suggestivi della città. Partenza e arrivo in Piazza dei Signori. 

        

LA STORIA VA DI CORSACorritreviso, basta la parola. Nata nel 1990 con il nome di Trevisoviva, la kermesse trevigiana per eccellenza è presto diventata una classica. Sulle strade del capoluogo della Marca hanno corso anche Francesco Panetta, Alessandro Lambruschini e Gennaro Di Napoli, tre glorie del mezzofondo azzurro. Corritreviso, inoltre, è da sempre un caposaldo del Grand Prix Strade d’Italia, il più prestigioso circuito nazionale di corse su strada, di cui quest’anno rappresenta la quinta tappa (quarta in circuito), dopo la Maratonina Riviera dei Dogi e le kermesse di Mestre, Oderzo, Asiago e Tonadico.
TUTTI IN PIAZZA  Da Piazza dei Signori a Ponte Dante, dalla popolare “Madonna Granda” a Piazza del Grano, a Piazza San Leonardo. E poi su, verso Piazza Indipendenza, dopo essere passati accanto alla Loggia dei Cavalieri. Poco dopo, in Piazza San Vito, si respirerà già l’aria del traguardo. Ma la passerella finale sarà in via Calmaggiore, la storica strada dei negozi e dello “struscio” cittadino, l’ultimo rettilineo prima di tornare in Piazza dei Signori. Per il debutto “by night”, Corritreviso proporrà un percorso nuovo di zecca.  Il tracciato di gara, da ripetere quattro volte, si svilupperà sulla distanza complessiva di circa 10 km. Uno spettacolo di corsa, uno spettacolo di città.              
LA CARICA DEI 400 (PER ORA) Ieri le adesioni alla Corritreviso hanno superato quota 400. Ma il numero è destinato a lievitare nei prossimi giorni. Tra gli iscritti, due atleti di primo piano nel panorama del mezzofondo trevigiano: Paolo Zanatta e l’azzurrino Dylan Titon. In campo femminile, annunciata Silvia Pasqualini, reduce dal quinto posto (seconda delle italiane) del Trofeo San Vittore di Tonadico. Ma sarà soprattutto una grande festa del podismo amatoriale, con atleti provenienti da tutto il Nordest. Ha già prenotato un pettorale anche Virginio Trentin, il prof volante, più volte campione italiano di categoria.
ISCRIZIONI SINO A MERCOLEDì (E NON SOLO)La chiusura ufficiale delle iscrizioni avverrà mercoledì 26 giugno. Ma i ritardatari potranno richiedere un pettorale anche il giorno stesso della gara, versando un piccolo sovrapprezzo. Curiosità: c’è un premio, sotto forma di rimborso spese, per le prime tre società per numero di atleti classificati.              
OCCHIO ALL’OROLOGIO Il cartellone della nuova Corritreviso prevede due partenze. Alle 20.15 scatteranno tutte le categorie femminili e quelle maschili dalla MM50 in poi. Alle 21.30 toccherà al settore assoluto maschile e alle categorie amatori e master maschili fino alla MM45. Ritrovo alle 19, nella vicina Piazza Borsa, dove sarà a disposizione degli atleti la segreteria organizzativa. Qui saranno anche posizionati gli spogliatoi, i servizi igienici e il ristoro finale. 
PINARELLO FA… 91 Uno dei partecipanti alla Corritreviso arriverà al traguardo a piedi, ma se ne andrà in bicicletta. Una splendida mountain bike offerta dall’azienda Pinarello sarà infatti assegnata all’atleta, uomo o donna, che risulterà classificato al 91° posto in una graduatoria generale costituita dai tempi realizzati nelle due gare. Perché 91° posto? Perché 91 sono gli anni che Giovanni Pinarello, mitico fondatore dell’azienda, compirà tra pochi giorni, il 10 luglio. Buon compleanno, mitico “Nane”!   
UN PACCO GARA DA CAMPIONI I partecipanti all’edizione 2013 della Corritreviso, nel pacco gara, oltre a prodotti alimentari, troveranno una splendida t-shirt tecnica Red Level. Un capo esclusivo, personalizzato con il logo della manifestazione, ideale per correre nelle giornate estive.

LATTEBUSCHE PER TUTTI Lattebusche renderà più fresca e gustosa la serata della Corritreviso. L’azienda bellunese, storico partner della corsa trevigiana, sarà presente in zona arrivo con uno stand dove sarà possibile degustare squisiti sorbetti, gelati e yogurt. Anche la genuinità va di corsa! 

Lascia un commento

Freelifenergy
Come dimagrire con la corsa: scopri i programmi di allenamento!
L’importanza dell’alimentazione e dell’integrazione post allenamento
Ferro con Vitamina C Matt: ridurre la stanchezza e l’affaticamento è facile come bere un bicchiere d’acqua
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video