SALTO IN ALTO STELLARE AL GOLDEN GALA

Anna Chicherova vola verso l’oro olimpico
a  Londra (Fonte Colombo/Fidal)

15 giorni al Golden Gala – Pietro Mennea. Il 6 giugno allo Stadio Olimpico di Roma si accendono le luci della quinta tappa della IAAF Diamond League con un cast nel quale brillano 38 medaglie olimpiche di Londra 2012. Sotto la Curva Sud, non troppo lontano dalla linea d’arrivo dei 100 metri di Usain Bolt, alle 20:15 scatterà l’ora del salto in alto femminile. Senz’altro una delle gare più affascinanti del meeting capitolino. Su questa stessa pedana il 30 agosto del 1987, ai Mondiali di Roma, la bulgara Stefka Kostadinova volò al 2,09 del record del mondo.
Fonte Ufficio Stampa Fidal

A 9397 giorni da quella fatidica data qui si affronteranno alcune delle migliori interpreti internazionali della specialità. Su tutte svetta l’olimpionica Anna Chicherova. La 30enne russa che è anche la campionessa del mondo in carica è la donna al vertice delle ultime stagioni con un personale di 2,07 realizzato a ÄŒeboksary (Russia) nel 2011. Saltato l’inverno indoor, proprio ieri è stata autrice di un brillante esordio a Pechino, dove si è subito insediata al numero 1 delle liste mondiali stagionali con 2,02. Al Golden Gala la Chicherova ha partecipato una sola volta, nel 2008 quando, però, non fece meglio di 1,90. In quell’occasione il successo andò ad una dell’atlete più vincenti nella storia del Golden Gala, Blanka Vlasic regina di cinque edizioni (2006, 2007, 2008, 2010, 2011). La 29enne croata, due volte iridata all’aperto, è reduce da un 2012 sfortunato nel quale ripetuti problemi fisici l’hanno costretta a rinunciare all’Olimpiade. Prima che a Roma, tornerà in gara in Diamond League il 25 maggio a New York. Lei che nel 2009 a Zagabria è arrivata a 2,08, ad un solo centimetro dal limite iridato della Kostadinova. A Roma l’unica ad aver interrotto la sua striscia di successi è stata l’azzurra Antonietta Di Martino che nel 2009 vinse 2,00 a 1,97. In attesa del rientro alla competizioni della primatista nazionale – in recupero dall’infortunio della passata stagione – l’Italia farà il tifo per Alessia Trost. La campionessa del mondo junior di Barcellona 2012, quest’inverno è salita prepotentemente alla ribalta grazie ai 2 metri saltati in gennaio a Trinec (Rep. Ceca) e che, a soli 19 anni, le hanno assegnato la leadership mondiale stagionale in sala. Affrontato il battesimo in Nazionale assoluta con il quarto posto agli Europei Indoor di Goteborg, la giovane altista delle Fiamme Gialle – una dei quattro volti della campagna “I Reali dell’atletica” che promuove il meeting – si prepara a misurarsi di nuovo con big che finora ha incrociato solo sulle pedane al coperto. Ma il club della “duemetriste” al Golden Gala sarà ben rappresentato anche da altre due “giganti” russe: il bronzo olimpico Svetlana Shkolina (PB 2,03) e Irina Gordeeva che nel 2012 si è migliorata fino a 2,04. Senza dimenticare la svedese Emma Green Tregaro, argento continentale nel 2010 a quota 2,01.

BIGLIETTI – I biglietti possono essere acquistati nei punti vendita di TicketOne, Ticketing partner del Golden Gala 2013, e sul sito della compagnia, all’indirizzo www.ticketone.it (nella sezione sport, o cercando Golden Gala nel motore di ricerca interno al sito). Questi i prezzi dell’edizione 2013 (al netto dei diritti di prevendita): Monte Mario Arrivi: 40,00 Euro; Monte Mario Partenze: 20,00; Tribuna Tevere, Distinti Arrivi: 15,00; Curve e Distinti (esclusi i Distinti Arrivi): 5,00.

NOVITA’: IL GOLDEN GALA PASS – Quest’anno tutti per gli appassionati di atletica leggera sarà possibile assistere al Golden Gala spostandosi, grazie ad uno speciale pass, attraverso diversi settori dello Stadio Olimpico. Il Golden Gala Pass, acquistabile a soli 30 euro su Ticketone darà l’accesso a posti riservati di: Curva Sud sett.19, Distinti Sud Est sett.22, Tribuna Tevere sett.40, Distinti Nord Est sett.45, Curva Nord sett.48, Distinti Nord Ovest sett.51

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Monte Rosa Walser Trail 2018. – Numeri e livello per un edizione sempre più internazionale
22 Settembre, nasce il Trieste Urban Trail
Convocati gli azzurri per i mondiali 100km. Però manca…
Abbigliamento Accessori Calzature
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
MIZUNO PRESENTA LA NUOVA COLEZIONE TRAIL RUNNING.
Con le Glycerin 16 Brooks presenta la nuova tecnologia DNA LOFT, per un esperienza di corsa più morbida.
#pastaparty
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile
Il 18 dicembre Pisa Marathon compie 20 anni
#Pastaparty con Davide Beccaro di Sziols, occhiali per l’outdoor con caratteristiche molto speciali