PRESENTATA OGGI L’INIZIATIVA “CHE TEMPO FAI PER DYNAMO CAMP?”

Una bella e lodevole iniziativa caratterizzerà la trentunesima edizione di Straverona, in programma domenica 2 giugno, con partenza da Piazza Bra alle ore 9:00. Associazione Straverona, con la collaborazione di Abeo (Associazione bambino Emopatico Oncologico) Onlus Verona, hanno voluto lanciare un’iniziativa a favore dei bambini malati ospiti di Dynamo Camp, permettendo ai partecipanti alla stracittadina di dare il proprio contributo, in linea con i valori di solidarietà che da sempre contraddistinguono la storica “corsa dei ventimila”.

Con l’iniziativa “Che tempo fai per Dynamo Camp”, chi si iscriverà alla Straverona 2013 potrà scegliere di versare un contributo, di 4 (per iscrizioni online fino al 30 maggio)  o 5 euro (per iscrizioni in Piazza Bra dal 31 maggio), per aderire a questa bella novità. In cambio si riceverà un CHIP mySDAM per il cronometraggio del proprio tempo, un attestato di ringraziamento e ricordo (da scaricare online) personalizzato col proprio nome ed il proprio tempo, uno speciale palloncinoIl mio tempo per Dynamo Camp” che si potrà portare in corsa per testimoniare il proprio sostegno a Dynamo Camp, e infine un gadget offerto da Brooks che sostiene le iniziative di Dynamo Camp. Un motivo in più per correre tra le vie della città scaligera, sapendo di poter contribuire a regalare un sorriso ad un bambino malato.
Dynamo Camp è il primo camp di Terapia Ricreativa in Italia, dove i bambini con gravi patologie tornano ad essere bambini. Un luogo di vacanza dove la vera cura è ridere e la medicina è l’allegria. Con il contributo dei partecipanti alla Straverona, alcuni bambini potranno trascorrere gratuitamente una settimana a Dynamo Camp, situato a Limestre in provincia di Pistoia. Dynamo Camp ha aperto le porte nel 2007 come campo estivo ospitando 60 bambini, e ha incrementato ogni anno il numero di bambini, di patologie accolte e di programmi. Dynamo Camp accoglie oggi oltre 1.000 bambini all’anno, includendo anche, in sessioni dedicate, fratellini sani e genitori, e offre programmi in ogni mese dell’anno, nell’ambito delle sessioni estive, delle vacanze pasquali e natalizie, dei weekend per le famiglie, delle sessioni internazionali.
Questi i numeri del progetto Dynamo Campnel 2012, al sesto anno di attività: 1065 bambini accolti in modo completamente gratuito per periodi di vacanza e svago secondo programmi di Terapia Ricreativa; 149 famiglie; 17 programmi; 54 patologie accolte, con prevalenza di patologie oncoematologiche, neurologiche, sindromi rare, spina bifida, diabete; collaborazione con 67 ospedali e 55 associazioni di patologia in Italia e all’estero; uno staff di 41 dipendenti, 30 collaboratori esterni; 61 persone di staff stagionale; 24 medici e 34 infermieri presenti durante i programmi di Dynamo Camp nell’anno; 606 volontari donano il proprio tempo, intelligenza e cuore.
E’ possibile aderire all’iniziativa “Che tempo fai per Dynamo Camp”, sia online su www.straverona.it oppure direttamente in Piazza Bra presso lo stand Dynamo Camp nelle giornate di venerdì 31 maggio, sabato 01 e domenica 02 giugno.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Black Friday: occasione strepitosa Venicemarathon!
IO corro e MyMARATHON, i progetti running a misura di donna
Firenze Marathon con oltre 10mila al via. Tutte le info
Abbigliamento Accessori Calzature
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli