IL DOPING AL PASSATORE…ATLETA RUSSO BLOCCATO CON 9 FIALE DOPANTI

Ve la riportiamo così, come è arrivata in redazione, direttamente dall’ANSA…ad oguno le sue riflessioni su questa gara da 100km e sui suoi partecipanti top già più volte pizzicati anche in passato.
Cesare Monetti


– RIMINI, 23 MAG – Dalla Russia con 9 fiale dopanti in valigia per partecipare alla gara podistica “100 km del Passatore”, da Firenze a Faenza, in programma sabato prossimo.

   Un atleta di 26 anni, arrivato con un volo da Mosca all’aeroporto “Federico Fellini” di Miramare, è stato denunciato a piede libero dagli agenti della polizia di frontiera, per la violazione delle leggi antidoping e la sicurezza sportiva e segnalato alle autorità competenti e al Coni. Il 26enne, che viaggiava con un gruppo di atleti russi, aveva in valigia 9 fiale di somatropina (BGH) prodotta in Cina, aghi e sacche per flebo. La somatropina è l’ormone della crescita bovina ed è una delle sostanze dopanti elencate nella tabella “E” .

   L’atleta russo, ben conosciuto nell’ambiente professionista del podismo, ha al suo attivo diverse vittorie, tra cui un primo posto in una recente competizione proprio a Mosca. La polizia di frontiera ha segnalato la denuncia anche all’organizzazione della gara “del Passatore” che si terrà il 25 e il 26 maggio
prossimi tra Firenze e Faenza. (ANSA).

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
EKIRUN 2017 PER IL TERZO ANNO IL SOL LEVANTE ILLUMINA MILANO
TUTTE LE GARE FIRMATE TDS DI DOMENICA 19 NOVEMBRE
PISAMARATHON: A 40 GIORNI, SUPERATA QUOTA 2000 ISCRITTI
Abbigliamento Accessori Calzature
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli