CLAMOROSO SUCCESSO DELLA 1° WARRIOR DASH ITALIA

Incredibile, incredibile, semplicemente incredibile!” E’ questo l’urlo di Giorgio Venturini, general manager di Warrir Dash, che ha esordito in Italia, domenica 19 maggio all’idroscalo di Milano. “Eravamo già al settimo cielo – prosegue Venturini – alla chiusura delle iscrizioni oltre il muro dei 1000 partecipanti, ma viste le condizioni meteo di domenica, quando si è scatenato un vero e proprio nubifragio, eravamo un po’ dubbiosi che si presentassero tutti alla partenza. Ed invece, sorpresa delle sorprese, c’erano proprio tutti, oltre 1000, i guerrieri, veramente epici, che hanno avventurosamente gareggiato”.

E’ proprio vero quanto dichiara Venturini, questa corsa ad ostacoli, arrivata dagli Stati Uniti, è riuscita sin dalla sua prima edizione italiana ad entrare nel cuore degli sportivi; di qualunque tipo, molti provenienti dalle palestre e che hanno potuto gareggiare in gruppo con un obiettivo comune. Il circuito si snodava lungo 7 km con l’inclusione di 12 ostacoli, anche personalizzati e ridotti nel livello di difficoltà.
E’ stata una grande festa, di sport e musica, con la presenza di Radio Number One. Ed allo speakeraggio, semplicemente straordinario, Roberto Ciufoli, attore e uomo di spettacolo della ex Premiata Ditta, che ha saputo con la sua duttilità teatrale animare e commentare quanto è accaduto.
Lo staff di Warrior Dash, dopo la prima, tra qualche giorno, riprenderà il suo lavoro per allestire la seconda tappa, che si svolgerà il prossimo 6 ottobre a Rimini.
Per consultare tutte le classifiche, visitate il sito ufficiale www.warriordash.it.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Risultati: il grande week end di running firmato TDS
Timing Data Service presenta la sua due giorni di running: 25-26 novembre
Federica Dal Rì conquista il tricolore e l’Agsm Veronamarathon
Abbigliamento Accessori Calzature
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli