IN MILLE SBARCANO ALL’IDROSCALO DI MILANO PER LA PRIMA TAPPA ITALIANA DI WARRIOR DASH

Le previsioni meteo incerte non hanno scoraggiato i guerrieri che sono accorsi in gran numero alla prima edizione italiana di Warrior Dash, registrando un incredibile successo: più di mille i partecipanti che ieri, domenica 19 maggio si sono cimentati in una sfida inconsueta, impegnativa ed eccitante al Parco Idroscalo di Milano.
Runner e atleti di tutti i livelli hanno gareggiato sul percorso di 7,3 km superando i 12 ostacoli posti lungo il tracciato: barricate da scavalcare, taniche da trasportare, salti, funi sulle quali arrampicarsi, passaggi sotto le reti, nel fango e su gomme. Salti sul posto, esercizi, piegamenti e diverse prove a tempo sono stati proposti i partecipanti come alternativa agli ostacoli più impegnativi.

Lo spirito goliardico dell’evento è stato enfatizzato dai più stravaganti travestimenti che hanno colorato l’Idroscalo: vichinghi, sommozzatori, zombie, militari, marinai, scozzesi e ballerine.
Il divertimento ha accompagnato anche le famiglie e i più piccoli. Lo staff de L’Orma ha intrattenuto i bambini in un mini villaggio nel quale sono state proposte diverse attività e giochi: laboratori manuali, percussioni, attività artistico-creative e truccabimbi. Un mini-percorso per i piccoli guerrieri che hanno potuto dimostrare le loro abilità motorie superando 5 ostacoli: salto della barricata, tiro della fune, corsa con i sacchi, salto della corda e superamento raggi laser.
Main sponsor della manifestazione è Vibram®, leader nella progettazione e nella produzione di suole di gomma ad alte prestazioni, inventore di Vibram FiveFingers® e da sempre in prima linea nel sostegno a eventi innovativi espressione dello spirito outdoor contemporaneo.
Lo staff di Radio Number One ha contribuito a “dare la carica” gli atleti durante tutta la giornata con musica e animazione nella zona del villaggio sponsor, in veste di media partner dell’evento insieme a Running Magazine.
“Mi ha fatto davvero piacere conoscere da vicino questo tipo di competizione – ha detto Samuel Pizzetti olimpionico di nuoto e testimonial della tappa milanese di Warrior Dash -. E’ un modo sicuramente originale di mettersi alla prova. Non è un caso che uno degli slogan della manifestazione spinge a risvegliare il guerriero che c’è in ciascuno di noi.”.
Warrior Dash ringrazia tutti i partecipanti e i partner, che con il loro entusiasmo hanno contribuito alla perfetta riuscita dell’evento e da l’appuntamento per le prossime tappe in programma a Riccione il 6 Ottobre e a Torino il 1° dicembre.
L’elenco dei partecipanti che hanno tagliato il traguardo è disponibile sul sito Warrior Dash!
Per maggiori informazioni:
www.warriordash.it
www.facebook.com/WarriorDashItalia
www.youtube.com/WarriorDashItalia

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Monte Rosa Walser Trail 2018. – Numeri e livello per un edizione sempre più internazionale
22 Settembre, nasce il Trieste Urban Trail
Convocati gli azzurri per i mondiali 100km. Però manca…
Abbigliamento Accessori Calzature
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
MIZUNO PRESENTA LA NUOVA COLEZIONE TRAIL RUNNING.
Con le Glycerin 16 Brooks presenta la nuova tecnologia DNA LOFT, per un esperienza di corsa più morbida.
#pastaparty
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile
Il 18 dicembre Pisa Marathon compie 20 anni
#Pastaparty con Davide Beccaro di Sziols, occhiali per l’outdoor con caratteristiche molto speciali