BOLOGNA SI TINGE DI ROSA CON JJ RUNNING FESTIVAL

La Bologna femminile ha risposto con entusiasmo a questa terza edizione di JJ Running Festival, manifestazione nata nel 2011, pensata e costruita attorno alle esigenze della donna che cerca nello sport e nella cultura del movimento un modo di essere, uno stile di vita, una via verso il benessere psico-fisico.

La due giorni che ha caratterizzato questo weekend bolognese, iniziata con la novità del Kids Festival di ieri, tra attività, iniziative, sessioni di allenamento e tavole rotonde, è culminata nella tanto attesa corsa tutta al femminile. Tantissime donne, 1.250 si sono distribuite sui 3 percorsi cittadini. Molte hanno scelto la più impegnativa HALF HALF-MARATHON, alla quale hanno partecipato anche due campionesse del calibro di Valeria Straneo, maratoneta olimpica a Londra 2012, e Ivana Di Martino, capace di correre ventuno mezze maratone in ventuno giorni. Altre hanno optato invece per la non competitiva di 6 km. E poi tante mamme con i loro bambinihanno preso parte alla camminata di 1,5 km. In linea con lo spirito dell’evento, erano presenti donne di tutte le età, provenienti da tutta Italia e molte anche dall’estero, addirittura da Houston, Texas. Ragazze ben allenate che hanno messo alla prova la loro forma fisica invidiabile e signore che hanno scelto di trascorrere una domenica mattina facendo una salutare passeggiata in compagnia. Ma questo Festival ha visto anche avvicinarsi al mondo della corsa tante nuove adepte, con grande soddisfazione di Julia Jones, volto della manifestazione e da sempre promotrice del running come stile di vita.
La corsa competitiva di 10,5 km ha visto trionfare naturalmente la campionissima Valeria Straneo, con il tempo di 00:36:09 e dietro di circa un minuto una bravissima Ilaria Castiglioni che ha provato a tenere il passo della maratoneta olimpica. A completare il podio Agnese Ananasso. Premiate anche le vincitrici delle rispettive categorie suddivise in fasce d’età: Valeria Golinelli cat. Juniores; Flavia Aleotti cat. Under23; Ilaria Castiglioni cat MF30; Valeria Straneo cat MF35, Raffaella Malverti cat MF40, Manuela Cremonti cat MF45, Loretta Rubini cat MF50; Mara Gironi cat. MF55; Nadia Ghedini cat. MF60, Marina Deroletta cat MF 65.
Premiate con la Coppa Banca Popolare dell’Emilia Romagna le tre dipendenti più veloci, e tanti premi anche per i gruppi più numerosi, provenienti da tutta Italia, premiati dall’Ass.re allo Sport del Comune di Bologna Luca Rizzo Nervo e dai principali sponsor Banca Popolare dell’Emilia Romagna, Dole e Weleda.
Un bel sole ha baciato la corsa ed ha acceso ancora di più l’entusiasmo delle partecipanti, motivate al via, felici e sorridenti all’arrivo. Ad illuminare la giornata non è stato solo il sole ma i volti felici delle runner, stanche ma soddisfatte della propria performance, contente di essere state protagoniste di JJ Running Festival, una manifestazione destinata a crescere e diventare un punto di riferimento per il popolo femminile della corsa.
Il JJ Running Festival è solo alla terza edizione e i presupposti per crescere ci sono tutti. Arrivare a decine di migliaia di donne fra qualche anno non è un’utopia o un sogno ma l’obiettivo della manifestazione. 
L’appuntamento è quindi per l’anno prossimo con un festival pensato e ideato su misura per le donne, per andare incontro alle loro esigenze e aspettative, in un ambiente dedicato interamente alla cultura della pratica sportiva femminile. 

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
EKIRUN 2017 PER IL TERZO ANNO IL SOL LEVANTE ILLUMINA MILANO
TUTTE LE GARE FIRMATE TDS DI DOMENICA 19 NOVEMBRE
PISAMARATHON: A 40 GIORNI, SUPERATA QUOTA 2000 ISCRITTI
Abbigliamento Accessori Calzature
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli