MARCIA DI SESTO SAN GIOVANNI: GLI ITALIANI BRILLANO PER LA LORO ASSENZA



Yelena Lashmanova campionessa
olimpica a Londra (Foto Colombo/
Fidal)
Domani Sesto San Giovanni celebra la sua tradizionale festa della marcia con la Coppa Città di Sesto San Giovanni, tappa italiana del Circuito IAAF della marcia. In gara ci saranno atleti provenienti da una ventina di paesi in rappresentanza dei cinque continenti. Su tutti spiccano la campionessa olimpica della 20 km Yelena Lashmanova che lo scorso anno ha vinto la Coppa del Mondo e l?olimpiade di Londra con il record del mondo di 1h25’02” e le portoghesi Ana Cabecinha e Ines Henriquez, rispettivamente settima e quindicesima alle Olimpiadi di Londra, e la veterano Susana Feitor, terza agli Europei 1998 e ai Mondiali 2005. In campo maschile sarà lotta tra lo slovacco Matej Toth, primo alla Coppa del Mondo 2010 nella 50 km, l’irlandese Robert Heffernan, quarto nella 50 km e nono nella 20 km alle Olimpiadi di Londra e il colombiano Luiz Fernando Lopez, medaglia di bronzo ai Mondiali di Daegu 2011 nella 20 km.
di Diego Sampaolo

Gli Italiani ? Brillano per la loro assenza. E’ davvero inconcepibile che in una delle classiche della marcia mondiale non ci siano atleti italiani di buon livello. Motivazione ? La vicinanza con la Coppa Europa. Peccato che Ines Henriquez ha gareggiato a Rio Major e gareggerà a Sesto in vista della Coppa Europa e sarà anche a La Coruna ad inizio Giugno.

I nostri marciatori hanno perso una splendida occasione di confronto con i  migliori atleti del mondo. Davvero non riusciamo a comprendere la mentalità provinciale degli atleti italiani che preferiscono rimanere a casa a preparare la Coppa Europa rinunciando a confrontarsi in una manifestazione che ha fatto la storia della marcia italiana e mondiale.

“E’ come se a Milano organizzassero un concerto alla Scala e i musicisti rinunciassero ad andare preferendo andare a suonare al coro della parrocchia. Servirebbe cambiare il calendario.Quest’anno la nostra gara si svolge ta l’esagonale in Repubblica Ceca e la Coppa Europa.L’anno prossimo la Coppa del Mondo in Cina ad inizio Maggio ci costringerà a spostare la nosta gara a Giugno. Lo scorso anno la gara si svolse il 17 Giugno, una data davvero infelice per la vicinanza con le Olimpiadi e il caldo ”, ha detto polemicamente l’organizzatore della gara di Sesto Roberto Vanzillotta. 

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Eyob Faniel correrà la 32^ Huawei Venicemarathon!
L’ultramaratoneta Luisa Zecchino investita mentre si allena. E’ grave.
Svelato percorso e maglia nuova della EA7 ARMANI MILANO MARATHON 2018
Abbigliamento Accessori Calzature
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli
CARBON ENERGIZED SUIT E DRYARN. ENERGIZE YOUR BODY
GARMIN FORERUNNER® 30, LA SEMPLICITÀ DI CORRERE