LEMAITRE E LAVILLENIE STELLE AL MEETING DI PARIGI

Le  stelle dell’atletica francese Renaud Lavillenie e Christophe Lemaitre si aggiungono al già annunciato Usain Bolt nel cast del Meeting Areva in programma il prossimo 6 Luglio allo Stade de France di Parigi St. Denis. 
di Diego Sampaolo



Lavillenie, campione olimpico e europeo indoor e outdoor, ha vinto le ultime quattro edizioni del Meeting Areva nel 2009, 2010, 2011 e 2012 e cercherà il suo quinto sigillo nell’edizione del 2013.
Lemaitre non ha mai vinto allo Stade de France ma ha dovuto affrontare avversari formidabili come Usain Bolt nel 2010 e nel 2011 e Tyson Gay nel 2012. Al meeting del 6 Luglio la star francese correrà sui 200 metri contro Usain Bolt.

Entrambe le stelle francesi saranno impegnate nel prossimo fine settimana negli Stati Uniti. Lavillenie sarà in pedana alle Drake Relays di Des Moines contro il tedesco Bjorn Otto, medaglia d’argento agli Europei di Helsinki, alle Olimpiadi di Londra e agli Europei Indoor di Goteborg.

La sfida tra Lavillenie e Otto ha vissuto un prologo insolito in una sorta di prologo delle Drake Relays in un centro commerciale dove il tedesco ha avuto la meglio per dieci centimetri con la misura di 5.80.  “Era solo un’esibizione. E’ ancora presto per saltare grandi misure”, ha detto Lavillenie. Domenica scorsa l’atleta di Berbizieux Saint Hilaire, grande appassionato di motociclismo, ha partecipato ad un’insolita gara chiamata Bol d’Or Motorcycle a Magny Cours.

Lemaitre debutterà invece  Sabato 27 Aprile a Filadelfia alle celebri Penn Relays, grande meeting di staffette che raduna il meglio della velocità mondiale. Lemaitre, che sta svolgendo un periodo di preparazione a Miami in Florida, correrà i 100 metri e la staffetta 4×100. Tra le stelle da seguire a Filadelfia ci saranno Allyson Felix, Shelly Ann Fraser Pryce e Sanya Richards Ross.

Lavillenie e Lemaitre gareggeranno poi nelle due fasi regionali dei Campionati francesi di società il 5 e il 19 Maggio.

BLAKE A BRUXELLES

Il campione del mondo dei 100 metri e vice campione olimpico dei 100 e dei 200 metri Yohan Blake tornerà   per il terzo anno consecutivo al Belgacom Memorial Ivo Van Damme, ultima tappa della IAAF Diamond League in programma Venerdì 6 Settembre. 

Blake ha scritto la storia recente del celebre meeting belga intitolato al grand emezzofondista belga Ivo Van Damme, medaglia d’argento sugli 800 e sui 1500 metri a Montreal 1976. Il giovane fuoriclasse giamaicano ha firmato il secondo tempo della storia sui 200 metri con un clamoroso 19″26 nel 2011 all’indomani del successo ai Mondiali di Daegu. L’anno scorso si é ripetuto vincendo i 200 metri in 19″54, terzo tempo della sua carriera dopo il 19″26 di Bruxelles 2011 e il 19″44 che gli é valsa la medaglia d’argento alle Olimpiadi di Londra davanti all’amico-rivale Usain Bolt. 

Come sempre Bruxelles sarà sinonimo di mezzofondo. Quest’anno la stella dei 5000 metri sarà il diciannovenne keniano Japhet Korir, che lo scorso Marzo é diventato il più giovane campione del mondo nella storia dei mondiali di corsa campestre in occasione dei Mondiali di Bydgoszcz in Polonia. Nella prima uscita stagionale in pista Korir ha realizzato 13’31” a Melbourne ma vanta un personale di 13’11″44. 

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Eyob Faniel correrà la 32^ Huawei Venicemarathon!
L’ultramaratoneta Luisa Zecchino investita mentre si allena. E’ grave.
Svelato percorso e maglia nuova della EA7 ARMANI MILANO MARATHON 2018
Abbigliamento Accessori Calzature
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli
CARBON ENERGIZED SUIT E DRYARN. ENERGIZE YOUR BODY
GARMIN FORERUNNER® 30, LA SEMPLICITÀ DI CORRERE