I MIGLIORI RISULTATI DEL FINE SETTIMANASTATUNITENSE: 2.34 DI KYNARD NEL SALTO IN ALTO A WALNUT

Il saltatore in alto statunitense Erik Kynard, medaglia d’argento alle Olimpiadi di Londra, ha realizzato il miglior risultato tecnico del metting californiano di Walnut vicino a Los Angeles vincendo con la misura di 2.34 una gara di alto di grande livello dove anche il campione del mondo di Daegu Jesse Williams e il canadese Micahel Mason hanno superato la quota di 2.31.
di Diego Sampaolo

La prestazione di Kynard è stata una delle sette migliori prestazioni mondiali dell’anno realizzate nella cinquantaseiesima edizione del meeting di Walnut.
Lo sprint ha regalato gli altri acuti di questo meeting tradizionale di inizio stagione. English Gardner ha fermato il cronometro in un eccellente 11”00 sui 100 metri in una gara dove la campionessa del mondo e medaglia d’argento olimpica Carmelita Jeter è stata vittima di un piccolo crampo negli ultimi 30 metri. Tori Bowie si è classificata al secondo posto in 11”14 precedendo di due centesimi di secondo Mikele Barber.

Ha destato impressione anche il 22”31 della velocista-lunghista Blessing Okagbare sui 200 metri. La Okagbare ha pilotato in ultima frazione la staffetta 4×100 insieme a Mandy White, Carmelita Jeter e Lawryn Williams che ha realizzato la migliore prestazione mondiale dell’annno con 41”79, il tempo più veloce dal 2009 al di fuori di una grande rassegna mondiale come Olimpiadi e Mondiali. Il quartetto con Dawn Harper, Allyson Felix, Janeba Tarmoh e Ginnie Crawford ha chiuso al secondo posto in 42”96. Ottimo 10”04 di Mike Rodgers che ha avuto la meglio sul finalista olimpico Ryan Bailey (10”18).

Yvette Lewis ha fermato il cronometro in un clamoroso 12”43 sui 100 ostacoli ma è stata aiutata da un vento a favore di +2.7 m/s. Il vento irregolare non potrà permettere l’omologazione dei risultati dei 110 ostacoli dove Ryan Wilson ha fermato il cronometro in 13”23 precedendo il bronzo mondiale e europeo indoor Pascal Martinot Lagarde (13”28), il primatista mondiale e campione olimpico del decathlon Ashton Eaton (13”37) e il campione del mondo Jason Richardson (13”39). Eaton ha corso i 200 metri in 20”76 e ha realizzato un buon 14.24 nel lancio del peso.

Gainesville: VITTORIA DI LIBANIA GRENOT SUI 400: 
Justin Gatlin, bronzo olimpico a Londra ha corso il suo primo 100 metri della stagione in 10”06. Sui 400 metri Tyson Gay si è classificato al secondo posto in 45”95 classificandosi al secondo posto alle spalle di Tony McQuay (45”88). David Oliver ha corso la sua batteria in 13”36 ma ha rinunciato a disputare la finale che è stata vinta dall’ex campione del mondo Ryan Brathwaite in 13”36. Ottimo debutto stagionale dell’ex campionessa olimpica dei 200 metri Veronica Campbell Brown che ha fermato il cronometro in 22”18 con vento a favore di +2.6 m/s. Positivo debutto dell’azzurra Libania Grenot che ha vinto i 400 in 52″86 e si é classificata quinta nei 200 in 23″13. Kellie Wells, medaglia di bronzo alle Olimpiadi sui 100 ostacoli, ha realizzato un buon 12”79 ventoso in finale e 12”96 regolare in batteria

Baton Rouge
Seconda gara stagionale del campione olimpico e primatista mondiale dei 110 ostacoli Aries Merritt, che dopo il 13”21 di settimana scorsa a Fayetteville, ha vinto a Baton Rouge in 13”37. Buon 8.31 ventoso (+3.3 m/s) di Jeremy Hicks nel salto in lungo. Lolo Jones ha debuttato in questa stagione correndo i 100 ostacoli in 12”80 con 4 metri di vento a favore.
Lawrence
Il vice campione olimpico dei 400 ostacoli Michael Tinsley ha stabilito la migliore prestazione mondiale dell’anno sui 400 ostacoli con 48”77

Auburn
Shaune Miller, giovane talento delle Bahamas, campionessa mondiale juniores nel 2010 e under 18 nel 2011 sui 400 metri, ha fermato il cronometro in un ottimo 22”61 sui 200 metridopo che nelle settimane scorse aveva già corso in 22”77 ai Carifta Games (vero e proprio Campionato Caraibico giovanile) e in 22”41 ventoso.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
ANNA E LA SUA MARATONA DI VENEZIA: 42K DA CORRERE CON IL SORRISO
ALLA SCOPERTA DELLA LUCCAMARATHON 2017
2 MESI ALLA MARATONA DI PISA: SCOPRIAMO I PROGETTI CHARITY
Abbigliamento Accessori Calzature
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli
CARBON ENERGIZED SUIT E DRYARN. ENERGIZE YOUR BODY
GARMIN FORERUNNER® 30, LA SEMPLICITÀ DI CORRERE