LA IAAF CONDANNA IL VILE E INCOMPRENSIBILE ATTACCO DI BOSTON

In seguito ai terribili fatti accaduti in occasione della Maratona di Boston di ieri, il Presidente della IAAF Lamine Diack ha emesso il seguente comunicato:
di Diego Sampaolo

“La IAAF piange le vittime di Boston e offre le più sincere condoglianze alle famiglie. L’orribile e codardo attacco colpisce il cuore della più libera delle atività umane. La corsa su strada esemplifica il concetto di movimento umano di base, di forza e di capacità di resistere alla fatica”.
“Siamo vicini agli organizzatori della Maratona di Boston, alle IAAF Gold Label e all’Associazione delle Corse su strada e alla popolazione di Boston in questo momento così tragico e condanniamo l’attacco.”
“Ciò che rende l’attacco così vile e il piano così incomprensibile è il fatto che la maratona è un atto altruista di generosià umana. Milioni di dollari vengono devoluti ogni anno dai partecipanti alle gare su strada. Le manifestazioni stesse si avvalgono della collaborazione di migliaia di volontari che gestiscono tutto dalle borse alle stazioni di rifornimento. Le strade sono affollate da milioni di spettatori che semplicemente applaudono e incoraggiano la fatica umana”.
“Non ci può essere alcuna scusa, nessuna causa che può giustificare le esplosioni di Boston che addolorano tutti noi.” 

Lascia un commento

Freelifenergy
Come dimagrire con la corsa: scopri i programmi di allenamento!
L’importanza dell’alimentazione e dell’integrazione post allenamento
Ferro con Vitamina C Matt: ridurre la stanchezza e l’affaticamento è facile come bere un bicchiere d’acqua
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video