BLANKA VLASIC TORNA A NEW YORK IL 25 MAGGIO

Blanka Vlasic con òa
bandiera croata (Fonte Colombo/
Fidal)
La saltatrice in alto croata Blanka Vlasic, due volte campionessa mondiale sia indoor che outdoor, ha annunciato il suo ritorno alle gare il prossimo 25 Maggio in occasione della tappa della IAAF Diamond League di New York.
di Diego Sampaolo
 
 
 
 
 

“Sono eccitata di poter tornare alle gare. Sono passati 14 mesi dall’operazione al piede ma negli ultimi sei mesi la riabilitazione e gli allenamenti sono andati bene. Posso tornare a fare quello che mi piace di più, gareggiare nei grandi meeting”, ha scritto Blanka Vlasic sul suo sito internet personale.

Blanka Vlasic ha subito un’operazione al tendine d’Achille nel Gennaio 2012 ma successivamente la fuoriclasse croata è stata fermata da un’infezione.

Tra il 24 Giugno 2007 e il 23 Agosto 2008 la Vlasic è rimasta imbattuta per 34 gare consecutive. Nel 2009 ha realizzato la seconda migliore prestazione mondiale di sempre con 2.08 a Zagabria arrivando ad un centimetro dal record del mondo di Stefka Kostadinova.

A New York debuttò sul suolo statunitense nel 2010. Nel circuito della Diamond League ha vinto la classifica della Diamond Race nel 2010 conquistando sette vittorie in altrettanti meeting.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
CMP Trail Youth 2018 in palio 80 borse di studio
Aquadventure Park Mezzamaratona del VCO, ancora pochi giorni per iscriversi
Emma Quaglia e Riccardo Borgialli, Salomon Running Milano incorona i campioni italiani di Trail Corto
Abbigliamento Accessori Calzature
Brooks lancia i modelli Levitate 2, Bedlam e Ricochet, dotati di intersuola con tecnologia DNA AMP
FreeLifenergy e Sziols Sport Glasses, una partnership naturale
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
#pastaparty
Carolina Chisalé, vincitrice Salomon Running 2017 a #pastaparty
Cagliari Urban Trail, emozionante da vedere e da vivere
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile