A CALDARO SI IMPONGONO I FAVORITI DELLA VIGILIA

Hannes Rungger e Monica Carlin vincono per il secondo anno di fila / 910 iscritti
L’ottava edizione della Mezza Maratona del Lago di Caldaro era un copione della settima: Hannes Rungger e Monica Carlin sono riusciti a confermarsi sul gradino più alto del podio. 910 podisti si sono iscritti per questa seconda tappa del circuito Top7. Nonostante una leggera pioggia, i tempi dei vincitori (1:08:46 e 1:25:03) erano solo leggermente più alti dell’anno scorso.

Sono state le previsioni meteo ad impedire agli organizzatori della Südtiroler Laufverein di superare quota 1000 iscritti. Ma anche con 910 e i complimenti da parte dei partecipanti per l’ottima organizzazione, il presidente Frieda Viertler poteva essere più che contenta. Le condizioni meteo poi così brutte non sono state, perché una leggera pioggia è arrivata solamente nelle seconda metà gara e con 12 gradi, la temperatura era ideale per correre. 
I favoriti della vigilia hanno rispettato poi i favori del pronostico. Hannes Rungger è partito forte per poi rallentare al secondo giro intorno al lago. È  comunque bastato per imporsi davanti a Georg Brunner. 1:08:46 il tempo del vincitore con il 40enne pusterese staccato di soli dieci secondi. Rudi Brunner, il vincitore nel 2011, è arrivato terzo con un ritardo di oltre due minuti. “Non sono del tutto contento – ha raccontato Rungger – ma per la prima Maratonina della stagione posso accontentarmi, anche se sono convinto che ho margini di miglioramento.”
Anche la gara femminile è stato un copione dell’edizione dell’anno scorso. È stata Edeltraud Thaler a chiudere il primo giro in testa, ma a tagliare il traguardo per prima è stata nuovamente Monica Carlin. La 42enne trentina è la prima volta che ha iscritto il suo nome per la seconda volta nell’albo d’oro. La Carlin ha impiegato 1:25:03, 25 secondi in meno della Thaler, mentre la terza classificata Petra Pircher ha accumulato un distacco di oltre due minuti. “Questa gara mi piace – ha dichiarato la Carlin a fine gara – Per me è un ottimo allenamento per capire il mio stato di forma. Sono felice di aver vinto di nuovo, anche se preferisco correre al caldo e non con tanta umidità.” 
Per quanto riguarda i copioni, non c’è due senza tre, perché anche Alex Stuffer è riuscito a ripetersi. Il 39enne ha vinto la gara panoramica sulla distanza di 10,55 km. E infine si sono confermati sul gradino più alto del podio nella categoria handbike anche Roland Ruepp e Claudia Schuler.
I risultati della 8a edizione della Mezza Maratona del lago di Caldaro:
Uomini:
1. Hannes Rungger (Sportler Team) 1:08.46
2. Georg Brunner (Lauffreunde Pustertal) 1:08.56
3. Rudi Brunner (SC Meran Forst) 1:11.09
4. Hermann Achmüller (ASV Jenesien) 1:11.19
5. Gianmarco Bazzoni (Athletic Club 96) 1:12.26
Donne:
1. Monica Carlin (GS Valsugana Trentino) 1:25.03
2. Edeltraud Thaler (Telmekom Team Südtirol) 1:25.28
3. Petra Pircher (Rennerclub Vinschgau) 1:27.06
4. Debora Aielli (La Michetta Milano) 1:28.23
5. Andrea Schweigkofler (SC Meran Forst) 1:28.41
Gara panoramica, uomini (10.550 m):
1. Alex Stuffer (LF Sarntal) 34:24
2. Sandy Ballis (Fassa) 35:58
3. Herbert Gross (Telmekom Team Südtirol) 36:54
Gara panoramica, donne (10.550 m)
1. Sabrina Sommavilla (Monti Pallidi) 41:12
2. Johanna von Dellemann (Südtiroler Laufverein) 41:36
3. Michaela Hafner (Südtiroler Laufverein) 41:51
Handbike:
Uomini: 1. Roland Ruepp
Donne: 1. Claudia Schuler
Tutte le gare rimanenti del circuito podistico Top7 2013:
28 aprile: 20. Mezza Maratona di primavera dell’Alto Adige Merano – Lagundo (Società organizzatrice: SC Meran; responsabile: Martin Sanin)
3 agosto: 14. Giro Lago di Resia (Società organizzatrice: Rennerclub Vinschgau; responsabile: Gerald Burger)
24 agosto: 15. 3/4 Mezza Maratona della Val Pusteria (Società organizzatrice: SSV Taufers; responsabili: Wilhelm Innerhofer e Hermann Achmüller)
22 settembre: 13. Soltn Maratonina in montagna (Società organizzatrice: SV Jenesien Soltnflitzer; responsabile: Sepp Runggalider)
27 ottobre: 20. Maratonina dei Tre Comuni (società organizzatrice: US Bronzolo; responsabile: Andrea Isoppo)

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Sara Dossena contro tutti alla “stra”. L’Eden della corsa è a Livigno
Napoli running vuole te: Diventa volontario (e porta un amico)
Mondiali 100km, il ct Paolo Germanetto: “Niente donne e solo 5 uomini perchè…”
Abbigliamento Accessori Calzature
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
MIZUNO PRESENTA LA NUOVA COLEZIONE TRAIL RUNNING.
Con le Glycerin 16 Brooks presenta la nuova tecnologia DNA LOFT, per un esperienza di corsa più morbida.
#pastaparty
Cagliari Urban Trail, emozionante da vedere e da vivere
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile
Il 18 dicembre Pisa Marathon compie 20 anni