BOLT PER LA SETTIMA VOLTA A OSTRAVA

Usain Bolt ha mantenuto la promessa agli organizzatori del Meeting Golden Spike di Ostrava del World Challenge della IAAF e sarà in gara il prossimo 27 Giugno allo stadio di Viktovice nella staffetta 4×100 con il suo team del Racers Club che comprende anche il campione mondiale dei 100 Yohan Blake, anche lui in gara in Repubblica Ceca nella staffetta stellare guidata dal coach Glenn Mills.
di Diego Sampaolo

Bolt gareggerà per la settima volta a Ostrava in uno dei suoi meeting preferiti dove in passato ha gareggiato tre volte sui 100, due volte sui 200 e una volta sui 300. “Quest’anno il meeting di Ostrava arriva solo pochi giorni dopo i Campionati Giamaicani e la staffetta rientra perfettamente nei piani stagionali. Ho già gaeggiato sei volte a Ostrava e non vedo l’ora di scendere in pista per la prima volta nella staffetta in questo meeting”, ha dichiarato Bolt agli organizzatori.
“Gli atleti del Racers Club tornano sempre volentieri a Ostrava perché amano l’atmosfera famigliare e il pubblico é sempre caloroso”, ha detto Glenn Mills, il coach di Bolt e Blake.
Il record del meeting della staffetta 4×100 é il 38”59 realizzato nella scorsa stagione dal quartetto formato da Jeff Porter, Kim Collins, Darvis Patton e Wallace Spearmon. Il record non ufficiale per club è detenuto dal Racers Club che nel 2009 corse in 37”46 a Londra.
Ostrava si è assicurata la presenza della campionessa olimpica e mondiale del lancio del peso Valerie Adams, del campione olimpico del salto in alto Ivan Ukhov, del campione olimpico del martello Krisztian Pars e dell’oro olimpico del giavellotto Keshorn Walcott di Trinidad , una delle più grandi sorprese delle ultime Olimpiadi.
TUTTO IL PODIO OLIMPICO DEL SALTO IN ALTO A EUGENE
Gli organizzatori delPrefontaine Classic di Eugene hanno annunciato la presenza di tutto il podio olimpico del salto in alto maschile nel meeting dell’Oregon del 1 Giugno. Saranno in gara il campione olimpico Ivan Ukhov, oro con 2.38 a Londra, lo statunitense Erick Kynard, argento con 2.33 e i due bronzi Mutaz Barshim, astro nascente del Qatar che la scorsa estate ha superato i 2.39 a Losanna, il primatista britannico Robbie Grabarz  e il canadese Dereck Drouin, bronzi alle Olimpiadi con 2.29. In una gara degna delle Olimpiadi e dei Mondiali ci sarannà anche il campione europeo indoor Sergey Mudrov (2.35 a Goteborg) e Aleksey Dmitrick, vice campione mondiale a Daegu 2011 e secondo agli Euroindoor di Goteborg. Da seguire con interesse ci sarà il cinese Guowei Zhang, quarto ai Mondiali Indoor di Istanbul e recentemente autore del record nazionale indoor di 2.32.   

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
EKIRUN 2017 PER IL TERZO ANNO IL SOL LEVANTE ILLUMINA MILANO
TUTTE LE GARE FIRMATE TDS DI DOMENICA 19 NOVEMBRE
PISAMARATHON: A 40 GIORNI, SUPERATA QUOTA 2000 ISCRITTI
Abbigliamento Accessori Calzature
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli